Home Attualità Yes I Start Up Donne Calabria”: Fiducia, Autoimprenditorialità e Autoimpiego al Centro...

Yes I Start Up Donne Calabria”: Fiducia, Autoimprenditorialità e Autoimpiego al Centro dell’Evento nel Savuto

136

 L’evento tenutosi ieri presso il salone dell’ex Ente Montano a Piano Lago ha messo in luce il progetto innovativo “Yes I Start Up Donne Calabria”, della regione Calabria,   sostenuto  dal Gruppo Sviluppo Savuto per  promuovere nel Savuto- ha detto Ida Paola Cerenzia- coordinatrice del gruppo promotore dell’evento-   di rafforzare gli  assiomi fondamentali su cui si fonda l’obiettivo dell’incontro:  autoimprenditorialità, autoimpiego e fiducia.

 Il cuore del progetto è stato spiegato dagli illustri relatori: esso consiste nel fornire informazioni dettagliate sulle opportunità messe a disposizione dalla Regione Calabria per chi  desidera avviare un’impresa, ponendo un’attenzione particolare sulla valorizzazione delle idee imprenditoriali femminili.  Antonio Rispoli, project manager dell’Ente Nazionale per il Microcredito e coordinatore del progetto, ha introdotto un approccio innovativo, basato sulla valutazione economica delle idee imprenditoriali, con tempi rapidi di risposta.

 Durante l’evento, Rispoli ha sottolineato la differenza sostanziale rispetto al passato, concentrandosi sulla valutazione economica delle idee imprenditoriali. “Se hai un’idea di impresa e vuoi avviarla nel Savuto, noi ti aiutiamo a valutarne la fattibilità,” ha dichiarato Rispoli nel suo intervento. L’obiettivo è offrire un supporto tempestivo, con la possibilità di sapere entro venti giorni dalla presentazione dell’idea se questa potrà essere finanziata. Il processo di inoltro della domanda di finanziamento e l’intero ciclo si concludono in un mese e mezzo.

 Il progetto, presentato nel corso dell’evento  svoltosi  nel  Comprensorio del Savuto, a Piano Lago, presso il salone dell’ex Ente Montanao, ha ricevuto contributi da esponenti di spicco dell’imprenditoria, del credito e delle istituzioni regionali e locali. I relatori, tra cui Katia Stancato, Tutor presso l’Ente Nazionale per il Microcredito, Francesco Citino, Presidente del CNA di Cosenza e Vice Presidente del Gal STS, Paolo Filice del Gruppo FIFF, e Rosanna Salfi, Imprenditrice di Casavurga, hanno condiviso le proprie esperienze imprenditoriali, contribuendo a un dibattito coinvolgente.

 Il Vice Presidente del Consiglio Regionale della Calabria, Pierluigi Caputo, ha concluso l’evento, sottolineando l’importanza della giornata dedicata alla valorizzazione del potenziale imprenditoriale femminile. Amministratori locali, consiglieri comunali e rappresentanti di associazioni hanno partecipato all’evento, trasmesso in diretta su piattaforme sociali. Il progetto ha suscitato notevole interesse tra il pubblico presente, che ha manifestato curiosità e ha posto diverse domande ai responsabili. In risposta, i responsabili hanno fornito chiarimenti e approfondimenti, contribuendo così a consolidare l’entusiasmo per il percorso delineato dal progetto.

I lavori sono stati coordinati da Ida Paola Cerenzia, rappresentante del Gruppo Sviluppo Savuto