Home Attualità Venerdì 14 gennaio 2022. Il santo del giorno: san Felice da Nola....

Venerdì 14 gennaio 2022. Il santo del giorno: san Felice da Nola. Avvenne oggi: 1976 – Esce il primo numero del quotidiano La Repubblica, diretto da Eugenio Scalfari

35

’E’ il  14° giorno dell’anno, 2ª settimana. Alla fine del 2022 mancano 351 giorni.

Si festeggia il Capodanno ortodosso

San Felice da Nola. Confessore e martire. Nascita: metà del III secolo, Nola. Morte: 313 circa, Nola. Patrono di:MontepaoneMonticello d’AlbaOviglioSenale-San FeliceColleretto Giacosa.

AVVENNE OGGI

  • 1690 – A Norimberga in Germania, viene inventato il clarinetto

  • 1814 – La Danimarca cede la Norvegia alla Svezia

  • 1858 – Un repubblicano italiano, Felice Orsini, attenta alla vita di Napoleone III di Francia

  • 1943 – Franklin Delano Roosevelt è il primo presidente degli Stati Uniti a viaggiare in aeroplano, si reca a Casablanca per incontrare Winston Churchill: ha inizio la Conferenza di Casablanca

  • 1954 – Marilyn Monroe sposa Joe DiMaggio

  • 1957- Muore Humphrey Bogart, icona della Hollywood degli anni ’50. Inizia la sua carriera recitando in numerose produzioni teatrali, ma si afferma nel ruolo di gangster, che gli rimarrà addosso a lungo, nel film “La foresta pietrificata”, del 1936.

  • 1966 – David Bowie pubblica il suo primo singolo.

  • 1968 – La notte tra il 14 ed il 15 gennaio, nella Sicilia occidentale si verifica il terremoto del Belice, che provoca vittime, ingenti danni, e la distruzione parziale o totale di alcuni paesi, come nel caso di Gibellina, Salaparuta, Poggioreale e Montevago, che verranno poi ricostruiti

  • 1976 – Esce il primo numero del quotidiano La Repubblica, diretto da Eugenio Scalfari.

  • 1990 – I Simpson debuttano sul canale televisivo FOX come serie regolare.

  • 2000 – Un tribunale delle Nazioni Unite condanna cinque croati bosniaci con sentenze fino a 25 anni di carcere per l’uccisione di oltre 100 musulmani in un villaggio bosniaco, avvenuta nel 1993

  • 2015 – Il Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano si dimette dal suo secondo mandato