Home Attualità Venerdì 11 marzo 2022. Il santo del giorno: san Costantino. Avvenne oggi:...

Venerdì 11 marzo 2022. Il santo del giorno: san Costantino. Avvenne oggi: 1949 – Il Consiglio dei ministri approva l’ingresso dell’Italia nel Patto Atlantico. muore lo scopritore della penicillina, disastro nella centrale nucleare di Fukushima,

30
E’ il 70º giorno del calendario gregoriano. Mancano 295 giorni alla fine dell’anno.
San Costantino. Re e martire. Nascita: 520 circa, Cornovaglia. Morte: 9 maggio 576, Kintyre, Scozia. Patrono di:Capri LeoneSan Costantino CalabroGudo ViscontiSiamaggioreSan Costantino Albanese. MARTIROLOGIO ROMANO. In Scozia, san Costantino, re, discepolo di san Colomba e martire.
Etimologia: Costantino, deriva dal personale latino “Constantinus”, attestato solo in epoca imperiale e che ha origine dal participio presente latino “costans-costantis” che significa “tenace, fermo”. Dopo Costantino il Grande, colui che per primo appose la Croce cristiana sui vessilli imperiali, si diffuse rapidamente tra i cristiani.
Avvenne oggi:
  • 1811 – Napoleone Bonaparte sposa per procura la diciannovenne arciduchessa Maria Luisa d’Austria. Il matrimonio serve a suggellare la pace tra Francia ed Austria.
  • 1818 – Mary Shelly pubblica “Frankenstein
  • 1851 – Al teatro La Fenice di Venezia debutta l’opera Rigoletto di Giuseppe Verdi tratta dal dramma “Il re si diverte” di Victor Hugo.

  • 1918 − Si registra il primo caso di influenza spagnola

  • 1949 – Il Consiglio dei ministri approva l’ingresso dell’Italia nel Patto Atlantico.
  • 1955 – Muore a Londra Alexander Fleming, il biologo che nel 1928 aveva scoperto la penicillina.
  • 1977- Nel corso di durissimi scontri fra studenti e carabinieri, a Bologna, viene ucciso il militante di Lotta Continua Francesco Lorusso. Al diffondersi della notizia, Bologna si trasforma in un campo di battaglia.
  • 1978 – Giulio Andreotti forma il nuovo governo monocolore democristiano, sostenuto anche da comunisti, socialisti, socialdemocratici e repubblicani per chiudere la più lunga crisi di governo dal dopoguerra durata 54 giorni.
  • 1985- Il cinquantaquattrenne Mikhail Gorbaciov diventa Segretario Generale del Partito Comunista sovietico. La sua ascesa al potere segnerà un cambiamento epocale per il paese e per il mondo intero.
  • 1990- Il generale Augusto Pinochet lascia, dopo 17 anni, la Presidenza del Cile. Pinochet era salito al potere nel 1973, rovesciando con un golpe Salvador Allende.
  • 1990 – Il parlamento della Lituania vota la sua indipendenza dall’Unione Sovietica.
  • 2004- Una serie di attentati a treni sconvolge Madrid. Il numero delle vittime è di 191 morti e circa 1.500 feriti. Affollati di pendolari, in transito o in arrivo esplodono a distanza ravvicinata 10 bombe. Gli attentanti vengono rivendicati da Al Quaeda di Osama Bin Laden.
  • 2011 – Un fortissimo terremoto in Giappone produce uno tsunami che colpisce anche la centrale nucleare di Fukushima con fuoriuscita di sostanze radioattive.
  • 2011 – Giappone: disastro nucleare di Fukushima. 
  • 2012 – Gli svizzeri sono chiamati a un referendum sulla proposta di portare da 4 a 6 le settimane le ferie annuali. Il 66% degli elettori vota No.
  • 2020 – L’Organizzazione mondiale della sanità decreta il Covid-19 pandemia globale.

     

 

 
 
  .