Home Attualità Tragedia nel mondo del giornalismo calabrese: morto a Buonvincino l’operatore di ripresa...

Tragedia nel mondo del giornalismo calabrese: morto a Buonvincino l’operatore di ripresa di Rete Kalabria prima e Lac dopo, Michele Porcelli. Il cordoglio dell’Ordine dei giornalisti

32

 La  tragedia  ha scosso  la comunità di  Buonvicino e il mondo del giornalismo calabrese. Intorno alle ore 13:00,  l’operatore e regista,  Michele  Porcelli, originario di Limbadi (Vibo Valentia), è  deceduto cadendo in un dirupo.  Mentre era impegnato in alcune riprese  ha improvvisamente  perso l’equilibrio precipitando in un dirupo. Non cìè stato nulla da fare  per  Michele Porcelli sempre sul campo , sempre sul pezzo, appassionato della professione  e del suo lavoro. 

Pasquale Motta  direttore Lacnews24, che per anni ha lavorato fianco a fianco con il collega, scrive:

“Una tragedia immane. Un vuoto incolmabile per tutta la nostra redazione. Michele Porcelli era la memoria storica della nostra testata. Abbiamo lavorato fianco a fianco per anni, fin dal mio esordio a LaC. Perdo un collega e un amico. Un dolore indescrivibile”.

 Profondo cordoglio per la scomparsa di Porcelli è stato espresso dal presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Calabria, Giuseppe Soluri, a nome di tutto il Consiglio, e dal presidente nazionale dell’Ordine dei Giornalisti, Carlo Verna.