Home Attualità “Sii il Cambiamento che vuoi vedere nel Mondo”

“Sii il Cambiamento che vuoi vedere nel Mondo”

42

Celebra la Diversità, Promuovi l’Uguaglianza – 17 Maggio 2024

Il 17 maggio si celebra la Giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia. Istituita dalla risoluzione del Parlamento europeo del 26 aprile 2007, questa ricorrenza pone l’attenzione sulle discriminazioni e ingiustizie che le persone LGBTQIA+ (lesbiche, gay, bisessuali, transgender, queer, intersessuali, agender, asessuali, ecc.) subiscono in ambito sociale e lavorativo a causa del loro orientamento sessuale e identità di genere. È un momento di riflessione e azione per denunciare e combattere ogni forma di violenza morale, fisica o simbolica legata all’orientamento sessuale. La giornata mira a promuovere e coordinare eventi internazionali di sensibilizzazione e prevenzione per contrastare l’omofobia, la bifobia e la transfobia.

La data del 17 maggio è stata scelta specificamente per ricordare la decisione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità nel 1990 di declassificare l’omosessualità come disturbo mentale. Questa ricorrenza celebra la diversità, in senso lato (includendo la libertà di credo e di pensiero) e in particolare quella sessuale e di genere, facendo campagna contro la violenza e la discriminazione subite dalle persone con diversità di genere, sia nelle nostre comunità sia a livello internazionale.

Ricordiamo che ci sono ancora oltre 70 paesi nel mondo in cui le relazioni omosessuali sono illegali e in circa 10 di questi la punizione potrebbe essere la morte. Si stima che il 70% della popolazione mondiale viva secondo leggi e regolamenti che limitano la libertà di espressione riguardo all’orientamento sessuale e all’identità di genere.

La scuola, la famiglia e le agenzie educative sono chiamate in primo luogo a sensibilizzare tutti ed educare all’uguaglianza e al rispetto di tutti, nessuno escluso. In questa Giornata sono innumerevoli le associazioni, le istituzioni che promuovono iniziative finalizzate a sensibilizzare le comunità a promuovere l’uguaglianza e il rispetto delle persone.

Alcuni estratti del testo approvato: «Il Parlamento europeo […] ribadisce il suo invito a tutti gli Stati membri a proporre leggi che eliminino le discriminazioni subite da coppie dello stesso sesso e chiede alla Commissione di presentare proposte per garantire che il principio del riconoscimento reciproco sia applicato anche in questo settore al fine di assicurare la libertà di circolazione per tutte le persone nell’Unione europea senza discriminazioni;»

Art. 8 «[…] condanna i commenti discriminatori formulati da dirigenti politici e religiosi nei confronti degli omosessuali, in quanto alimentano l’odio e la violenza, anche se ritirati successivamente, e chiede alle gerarchie delle rispettive organizzazioni di condannarli».