Home Attualità Scopri la bellezza nascosta dei piccoli comuni d’Italia con la seconda edizione...

Scopri la bellezza nascosta dei piccoli comuni d’Italia con la seconda edizione del Premio letterario nazionale Anpci!

35

L’ANPCI, l’Associazione Nazionale Piccoli Comuni d’Italia rappresentata da Franca Biglio, lancia la seconda edizione del concorso letterario che ha l’obiettivo di promuovere le meraviglie culturali, artistiche e storiche delle piccole realtà demografiche che popolano il nostro Paese. Con i loro meno di cinquemila abitanti, questi comuni rappresentano la maggioranza del territorio italiano e custodiscono tesori inestimabili che meritano di essere valorizzati.

Il bando di partecipazione prevede cinque sezioni tra cui scegliere, in base al genere letterario e all’età dei partecipanti: narrativa per adulti, poesia per adulti, narrativa per ragazzi dai 13 ai 18 anni, poesia per ragazzi dai 13 ai 18 anni e narrativa per bambini fino a 12 anni. Tutti i dettagli sulle sezioni e le modalità di partecipazione sono disponibili sul sito dell’ANPCI o sulla pagina Facebook Anpci Premio Letterario Nazionale.

Partecipare al Premio è facile e gratuito: basta inviare la propria opera letteraria e mettersi in gioco! Le opere vincitrici e meritevoli di menzione saranno pubblicate a cura e spese dell’ANPCI, dando visibilità agli autori e alle bellezze dei loro comuni. Inoltre, la cerimonia di premiazione si terrà durante la festa nazionale dell’ANPCI, offrendo un’occasione unica per scoprire e celebrare la cultura dei piccoli comuni.

Non perdere l’opportunità di esplorare i tesori nascosti delle piccole realtà italiane e mettere alla prova la tua vena letteraria: partecipa al Premio letterario nazionale piccoli comuni d’Italia!

 L’ANPCI, l’Associazione Nazionale Piccoli Comuni d’Italia rappresentata da Franca Biglio, lancia la seconda edizione del concorso letterario che ha l’obiettivo di promuovere le meraviglie culturali, artistiche e storiche delle piccole realtà demografiche che popolano il nostro Paese.

 Con i loro meno di cinquemila abitanti, questi comuni rappresentano la maggioranza del territorio italiano e custodiscono tesori inestimabili che meritano di essere valorizzati.

Partecipare al Premio è facile e gratuito: basta inviare la propria opera letteraria e mettersi in gioco!

Le opere vincitrici e meritevoli di menzione saranno pubblicate a cura e spese dell’ANPCI, dando visibilità agli autori e alle bellezze dei loro comuni.

 Inoltre, la cerimonia di premiazione si terrà durante la festa nazionale dell’ANPCI, offrendo un’occasione unica per scoprire e celebrare la cultura dei piccoli comuni.

Non perdere l’opportunità di esplorare i tesori nascosti delle piccole realtà italiane e mettere alla prova la tua vena letteraria: partecipa al Premio letterario nazionale piccoli comuni d’Italia!

Il Premio letterario nazionale piccoli comuni d’Italia è l’occasione perfetta per valorizzare la cultura e la bellezza dei comuni meno popolosi del nostro Paese, ma anche per mettersi alla prova come scrittori e poeti. E quest’anno, le opere in gara saranno valutate da una giuria di esperti in grado di garantire un giudizio imparziale e di alto livello.

La giuria sarà composta da professionisti, scrittori, giornalisti, esperti del mondo accademico e docenti, nonché da cultori degli enti locali, tutti accomunati dalla passione per la letteratura e la valorizzazione del patrimonio culturale italiano. La loro esperienza e competenza saranno fondamentali per valutare con attenzione e imparzialità tutte le opere in gara.

La composizione della giuria sarà resa nota pochi giorni prima della chiusura del concorso, per garantire la massima trasparenza e riservatezza nel processo di valutazione. Questo significa che tutti i partecipanti avranno la possibilità di misurarsi con le loro capacità letterarie, sapendo di essere giudicati da una giuria qualificata e competente.

Non perdere l’opportunità di far conoscere la tua opera e di scoprire la bellezza dei piccoli comuni d’Italia: partecipa al Premio letterario nazionale piccoli comuni d’Italia!