Home Attualità “Santo Stefano di Rogliano Onora il Prof. Giuseppe Salfi: Dedicato il Salone...

“Santo Stefano di Rogliano Onora il Prof. Giuseppe Salfi: Dedicato il Salone della Scuola Primaria a una Vita di Istruzione e Impegno

63

Nella giornata di ieri, presso l’edificio scolastico di Santo Stefano di Rogliano, è stata commemorata la figura del Professore Giuseppe Salfi con la rivelazione di una targa dedicata. Il salone della scuola primaria è stato ufficialmente dedicato dal Comune alla memoria del Professor Emerito, già dirigente scolastico e sindaco del paese.

Il Prof. Salfi, distintosi come educatore e dirigente, ha lasciato un’impronta significativa nella comunità. Iniziando la sua carriera come insegnante in una scuola elementare, ha dedicato la sua vita a elevare la conoscenza delle generazioni provenienti da contesti agricoli. Appassionato di politica, è stato Sindaco negli anni ’50, mantenendo saldi legami con la sua terra natale. Dopo un breve periodo come amministratore, ha scelto di dedicarsi interamente all’insegnamento, diventando Preside di un Istituto Superiore a Cosenza. Il Prof. Salfi ha continuato a promuovere valori umani e sociali, riflettendo sulla necessità di adattarsi ai cambiamenti della società.

Il salone dedicato a lui testimonia come le azioni virtuose possano perdurare nel tempo. La sua filosofia di abbracciare il cambiamento con resilienza è un monito che invita alla riflessione su come la vita ci conduca in direzioni impreviste.

L’elegante immagine del Prof. Salfi, scattata nel 1953, evidenzia la sua presenza nel contesto storico, con la famiglia del partigiano a fianco. Questo ritratto è un simbolo tangibile della memoria di una figura che ha lasciato un segno indelebile nella comunità di Santo Stefano di Rogliano.

Alla cerimonia, promossa dall’amministrazione comunale, oltre alla Sindaca Lucia Nicoletti e agli amministratori locali, erano presenti autorità civili e militari, sindaci e rappresentanti delle associazioni culturali. Sia la moglie, Agata Brunelli che il figlio del Prof. Salfi, Raffaele, erano presenti.