Home Attualità Santo Stefano di Rogliano- Circonvallazione ” Martiri di Nassirya” tra abbandono e...

Santo Stefano di Rogliano- Circonvallazione ” Martiri di Nassirya” tra abbandono e degrado. I rovi hanno invaso il marciapiede e a fare le spese di questa incuria sono i pedoni e coloro che fanno uso delle carrozzelle, invalidi e anziani accompagnati. Nostro servizio

32

Desolante stato di abbandono della Circonvallazione intitolata ai Martiri di Nassirya.  “Qualcuno si interessi di questa importante opera viaria, abbandonata  e degradata. I marciapiedi sono impercorribili e in alcune parti fuoriesce la rete metallica arrugginita utilizzata allora per il massetto.  Da diversi anni permangono sulla strada  transenne  e segnali indicanti la presenza di  pericolose buche”.  Sono gli appelli che vengono avanzati da numerosi cittadini che frequentano la zona, costretti a camminare sulla carreggiata anziché sul marciapiede,  coperto di  rovi, erbacce e arbusti che  stanno crescendo a dismisura, fuoriuscendo dall’area dello stesso marciapiede.

I rovi hanno occupato il marciapiede costringendo i pedoni e coloro che fanno uso delle carrozzelle, invalidi e anziani accompagnati, a percorrere il piano stradale  sottoponendosi  gli utenti  a disagi e pericoli  di ogni tipo. I cittadini che frequentano il luogo pensavano che prima dell’avvento delle festività di Santa Liberata, svoltasi la terza domenica di settembre, l’amministrazione comunale avvertisse la sensibilità di intervenire per rimuovere le brutture rilevate che nuocciono al decoro del paese e creano disagi e pericoli al passante. L’intervento, anche se più volte sollecitato, non è stato effettuato per togliere gli ingombranti  rovi che intralciano il passo.

Il nostro servizio realizzato il 29 settembre 2021.