Home Attualità Sabto 26 giugno 2021. Il santo del giorno: Josemarìa Escrivà de Balaguer,...

Sabto 26 giugno 2021. Il santo del giorno: Josemarìa Escrivà de Balaguer, fondatore dell’Opus Dei. Avvenne oggi: 2015 gli Stati Uniti legalizzano i matrimoni fra persone dello stesso sesso in tutti i 50 Stati

57

E’ il 177° giorno del calendario gregoriano. Mancano 188 giorni alla fine dell‘anno.

S. Josemarìa Escrivà de Balaguer, sacerdote. Fonda l’OpuS. Dei.Josemaría Escrivá, nome di battesimo José María Julián Mariano Escrivá Albás (Barbastro, 9 gennaio 1902Roma, 26 giugno 1975), è stato un presbitero spagnolo, fondatore dell’Opus Dei. È stato canonizzato nel 2002 da papa Giovanni Paolo II.

Nel 1917-1918, fra i 15 e i 16 anni, Josemaría decide di farsi sacerdote: “Una mattina d’inverno guardava assorto la neve e il suo sguardo cadde sulle orme che avevano lasciato due piedi scalzi…capì che erano le impronte di uno dei frati carmelitani da poco giunti in città, e pensò: altri fanno tanti sacrifici per Dio e per il prossimo, e io non sarò capace di offrigli nulla?”Ordinato sacerdote nel 1925, qualche anno dopo istituisce, all’interno dell’Opus Dei, un ramo femminile e nel 1943 la ‘Società Sacerdotale della S. Croce’. Josemaría Escrivá si trasferisce a Roma nel 1946. Muore il 26 giugno 1975. Il 16 giugno 1950 l’Opera ottiene l’approvazione definitiva da parte della Santa Sede e ha lo stato giuridico di ‘prelatura personale’. Alla morte del fondatore, l’Opus Dei è presente in tutti e cinque i continenti, con oltre 60 mila membri in 80 paesi. Josemaría viene proclamato santo da Giovanni Paolo II il 6 ottobre 2002. Le sue spoglie riposano nella Chiesa di S. Maria della Pace, a Roma.

AVVENNE OGGI