Home Attualità Sabato 20 aprile 2024. Il Santo del giorno: Santa Sara di Antiochia:...

Sabato 20 aprile 2024. Il Santo del giorno: Santa Sara di Antiochia: Avvenne oggi: 1964 – Ferrero produce il primo vasetto di Nutella

157

Il 20 aprile è il 110º giorno del calendario gregoriano (il 111º negli anni bisestili). Mancano 255 giorni alla fine dell’anno.Santa Sara di Antiochia. Martire. Nascita: III Secolo, Antiochia, Turchia. Morte: 20 aprile 305, Antiochia, Turchia

Avvenne oggi:

  • 1657 – Gli ebrei di New Amsterdam (l’attuale New York) ottengono il diritto alla libertà di religione
  • 1865 – Bologna, nasce la prima banca popolare italiana, la Banca Popolare di Credito
  • 1940 – Prima dimostrazione pubblica di un microscopio elettronico
  • 1945- E’ il giorno del cinquantaseiesimo compleanno del Fuhrer. Berlino è investita da pesanti bombardamenti da parte delle truppe sovietiche. Mentre Hitler decora fuori del bunker i militari del suo Reich, i carri armati sovietici sono a trenta chilometri da Berlino.
  • 1962- Ad Algeri viene arrestato il generale Raoul Salan, anima nera e vero “deus ex machina” dell’OAS, l’organizzazione che aveva tentato in tutti i modi di impedire l’indipendenza dell’Algeria con quasi 2000 attentati.
  • 1972 – L’Apollo 16 si posa sulla superficie della Luna
  • 1999- Alle 11:19 inizia il massacro alla Columbine High Shool, non lontano da Denver. Eric Harris e Dylan Klebold, studenti della Columbine, sparano per 50 minuti a compagni di scuola e insegnanti. Il bilancio è di 13 morti, 12 studenti e 1 professore, e 24 feriti.
  • 2001- Berlino. Muore stroncato da un infarto, durante la direzione dell’Aida, il maestro Giuseppe Sinopoli. Nato a Venezia il 2 novembre 1946, all’inizio degli anni Ottanta subentra a Muti alla guida della Philarmonia Orchestra di Londra.
  • 2008 – Papa Benedetto XVI visita Ground Zero a New York, luogo originario delle Twin Towers, distrutte l’11 settembre 2001
  • 2013 – Italia: Giorgio Napolitano viene eletto per la seconda volta consecutiva Presidente

1964 – Ferrero produce il primo vasetto di Nutella: Nasce come dolce dei poveri nel pieno dei favolosi anni Sessanta. In poco tempo, mezzo mondo si accorge di non potere più farne a meno, scatenando un fenomeno sociale che non conosce declino. Dal cinema alla letteratura in tanti rendono omaggio alla Nutella, quale eccellenza del made in Italy.