Home Attualità S. Stefano, consiglio affronti i disagi della scuola

S. Stefano, consiglio affronti i disagi della scuola

41

 I lavori dell’edificio scolastico sono fermi dal mese di novembre. Gli alunni sono sottoposti a notevoli disagi per raggiungere il plesso scolastico  di Belsito dove frequentano  la scuola dell’obbligo e le lamentale conquistano  i social. Il consiglio comunale, organo che determina l’indirizzo politico-amministrativo e ne controlla l’attuazione, ha il dovere di farsi carico delle problematicità  riscontrate,  ascoltando le famiglie e  fornendo efficaci risposte ai bisogni degli alunni.

In questa ottica  il gruppo consiliare di “ Comune in Comune” , coordinato da Ida Paola Cerenzia e composto dai consiglieri Simona Mancuso e Franco Garofalo, ha  richiesto che nella seduta del Consiglio comunale vengano affrontate le criticità rilevate nella scuola  e in alcuni servizi erogati dal Comune   

“Comune in Comune” vuole che la seduta consiliare venga allargata alla partecipazione dei rappresentanti dei genitori.

  Il gruppo consiliare di minoranza svolge la sua azione istituzionale , concorrendo  in modo efficace e propositivo alla governance delle politiche dell’istruzione. Il fine è quello di  concorrere ,  attraverso una consultazione sistematica tra istituzione , scuola  e famiglia, alla governance delle politiche dell’istruzione e della formazione  per una corresponsabilità educativa condivisa.

La seduta consiliare è programmata per il prossimo 13 febbraio, alle ore 15, presso il salone dell’ex comunità Montana del  Savuto, per volontà dei consiglieri comunali di minoranza che rappresentano 1/5 dei consiglieri,  percentuale necessaria per richiedere la convocazione straordinaria del Civico Consesso.

All’ordine del giorno, proposto dal gruppo “Comune in Comune”  figurano diversi argomenti che riguardano le emergenze vissute  sul territorio e sulle quali il Consiglio comunale sarà chiamato ad  esprimersi e deliberare.