Home Attualità Rogliano, addio dottore Antonio Guzzo. In un post apparso sulla pagina...

Rogliano, addio dottore Antonio Guzzo. In un post apparso sulla pagina istituzionale del Comune, il Sindaco Altomare ricorda “i percorsi del bene” seguiti dal sanitario scomparso

31

Addio DOTTORE Antonio GUZZO.

“Se ne è andato nel giorno del suo onomastico, quando era solito riunire, in casa, la sua Famiglia per quel culto esemplare del focolare domestico che lo contraddistingueva e che animava le sue giornate”. Pochi minuti dopo il decesso, il Comune di  Rogliano  ha dedicato al dott. Antonio  Guzzo,  un  toccante  messaggio apparso sulla  pagina istituzionale di fb in cui viene sottolineato il servizio  svolto dal sanitario all’interno della comunità e la funzione di  “guida illuminata della sua Famiglia”coerentemente, mantenuta come edificante modello di vita.  Nel comunicato viene ricordata la sua Missione umana e professionale verso il “suo  adoratissimo paese”, ponendosi al servizio di tutti i suoi concittadini, particolarmente, di quelli più umili e bisognosi.

L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Giovanni Altomare, ricorda la figura e l’impegno concreto svolto dal professionista nel contesto sociale  della casaittà.

“E’ stato allievo lodevolmente diligente al Seminario di Reggio Calabria, Da qui- si legge –  la sua lucida intelligenza lo ha portato all’ambìta laurea in Medicina e al coronamento del sogno dei suoi genitori.

Ha dedicato la sua Missione umana e professionale nel suo adoratissimo paese, a Rogliano, ponendosi al servizio di tutti i suoi concittadini, particolarmente, di quelli più umili e bisognosi.

Il  messaggio del sindaco della città, Giovanni Altomare, ripercorre le tappe più significative dell’impegno umano e  professionale del sanitario  scomparso.

“E’ stato Ufficiale sanitario per lunghi anni, durante i quali ha garantito la massima efficienza del sistema sanitario locale a tutela della salute pubblica. E’ stato un Medico consolante, rasserenante, rassicurante, che ha seminato generosamente speranza e fiducia, ispirato, com’è sempre stato, dalla sua profonda Fede Cristiana.

Una roglianesità amniotica, la sua. Il Dottore Guzzo è stato amante delle cose belle del suo paese, sempre presente nei momenti di animazione, nelle manifestazioni culturali, nelle iniziative di sana costruttività e di elevazione civile”. L’amministrazione comunale  sottolinea ancora la sua passione per lo sport. “E’ stato un sostenitore appassionato del calcio roglianese. E’ stato un comunicatore di grandi capacità, seguitissimo nelle sue partecipazioni ai programmi sportivi di Radio Gamma”.

“L’empatia che ha suscitato lo ha reso sempre apprezzatamente- sottolinea il primo cittadino di Rogliano- Giovanni Altomare-  vivo nel sentimento popolare dei roglianesi. Nessuno dimenticherà mai la sua signorile cordialità.

E’ stato un faro per i roglianesi. Quando una comunità sa di potere avere nel suo seno un uomo di così alte virtù, questa comunità si sente sempre più sicura e più forte. Ebbene, il Dottore Guzzo è stato un punto di forza della nostra comunità.

Una luce verso i percorsi del bene. Una guida saggia, brillante, esattamente come lo è stato per la sua Famiglia, alla quale, da marito, da padre, da suocero, da nonno, da fratello, da cognato e da zio ha trasmesso il valore patriarcale dei sani principi della civiltà, quei principi che sono- conclude il Sindaco Giovanni Altomare-  il fondamento d’una società in salute. Una grande eredità d’amore e di affetti, di altruismo e di amicizia”.

L’eco della Valle esprime sentite condoglianze alla famiglia e all’intera comunità.