Home Attualità Roberto Occhiuto ( capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati) ...

Roberto Occhiuto ( capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati) candidato alla Presidenza della regione Calabria. L’annuncio fornito direttamente da Berlusconi.

30

Ci siamo.  In Calabria il  centro destra ha trovato l’intesa ed  ha scelto  ufficialmente di candidare il tichet Robero Occhiuto ( presidente) con Nino Spirlì ( vicepresidente) . Il capo gruppo alla camera dei deputati di Forza Italia, il cosentino, Roberto Occhiuto ,  sarà quindi il candidato  Presidente  alla regione per le elezioni che  giungono  anticipatamente rispetto alla naturale  scadenza a seguito del decesso della Presidente Jole Santelli ( esponente di FI e fedelissima di Berlusconi) eletta  eletta governatrice nel febbraio del 2020 e scomparsa all’età di 51 anni .

L’annuncio della candidatura a presidente della Regione Calabria da parte del centro destra  è stato fornito direttamente da Silvio  Berlusconi: ” Occhiuto sarà capace non solo di vincere le elezioni, ma anche di governarebene una regione bellissima, che ha molte potenzialità inespresse. Non vedo l’ota di tornare in Calabria per dare il mio contributo . Forza Roberto! Forza Calabria!” Anche il Ministro Renato Brunetta  ha avuto parole di apprezzamento per la scelta: ” A occhiuto vanno i miei più sinceri auguri per questa meritata avventura. La scelta naturale del centrodestra per proseguire la strada della legalità e della trasparenza tracciata da Jole”.

Definita quindi la candidatura alla presidenza per il centro destra, rimane ancora  da sciogliere il nodo del centro sinistra  che ancora ad oggi non ha espresso un candidato unitario. I contatti tra PD e Cinquestelle continuano con l’intento di individuare un’intesa sul nominativo da proporre alla valutazione degli elettori calabresi che saranno chiamati alle urne a breve scadenza per scegliere  a chi affidare la futura rappresentanza dell’ente regione.

Il ritiro dalla contesa  del giovane consigliere dem, Nicola  Irto ha aperto all’interno del centro sinistra un’ ampia  discussione   per individuare,  insieme a cinquestelle, un candidato unico  che sia espressione della società civile.