Home Attualità Ricorre oggi, 13 gennaio, la Giornata mondiale del dialogo tra religioni e...

Ricorre oggi, 13 gennaio, la Giornata mondiale del dialogo tra religioni e omosessualità.

43

Questa Giornata viene istituita in memoria di Alfredo Ormando, poeta e intellettuale, dichiaratamente omosessuale.  Si tolse la vita dandosi fuoco in Piazza san Pietro a Roma nel 1998,  sul sagrato di piazza San Pietro in  Vaticano, alle sette e mezzo di mattina.  A nulla valse l’intervento di due poliziotti  di spegnere le fiamme che lo avvolgevano. Dopo dieci giorni di agonia, di atroci sofferenze, morì in ospedale dove era stato ricoverato in fin di vita. Il  vaticano  rilasciò  un  comunicato in cui   si  sosteneva che Alfredo Ormando si era tolto la vita per problemi di famiglia, non quindi legati alla propria omosessualità. Dopo la sua morte, il portavoce della sala stampa vaticana, Ciro Benedettini, negò con forza che esistesse un qualunque nesso tra l’omosessualità dell’uomo e il luogo scelto per la sua fine, soprattutto escluse ogni possibilità che si trattasse di una protesta contro la Chiesa cattolica»  Anche la famiglia escluse che il gesto  contenesse una  protesta contro la Chiesa:

« “Siamo tutti sotto shock. E’ vero che con noi non andava d’accordo, ma non pensavamo che potesse arrivare a tanto. Non ci ha mai confidato niente di privato, so solo che da giovane voleva farsi prete. No, non può essere stato un gesto contro la Chiesa”, ha detto il fratello Emilio, muratore, prima di partire in aereo per Roma. “Doveva tornare stamattina e, non vedendolo arrivare a pranzo, mi sono preoccupato. Forse è stato un gesto per attirare l’attenzione sulla propria condizione, sono sconvolto…“. »

Tuttavia, a smentire questa dichiarazione nei giorni successivi, furono alcune lettere  che prima di compiere il drammatico  gesto , Ormando aveva  spedito all’Ansa, spiegando  nelle due lettere che aveva lasciato in una borsa. il suo gesto.  In queste missive spiega  Nelle missive  spiega  esplicitamente il proprio gesto  dove  afferma chiaramente di volere la morte per sensibilizzare ai problemi della mancata accettazione dell’omosessualità da parte della Chiesa Cattolica. Ogni anno, quindi,  il 13 gennaio  questo suo estremo gesto viene ricordato in quella stessa Piazza San Pietro da un gruppo di  attivisti per i diritti degli omosessuali. Nel  2013 il regista  statunitense Andy Abrahams Wilson ha realizzato il mediometraggio documentario Alfredo’s Fire, presentato in anteprima durante il Palermo pride.  La ricorrenza odierna mira a riflettere e   diffondere consapevolezza su quanto c’è ancora da fare nella lotta a qualsiasi forma di discriminazione e  affermare sempre il rispetto della persona.

 

Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Alfredo_Ormando
https://it.wikipedia.org/wiki/Alfredo_Ormando