Home Attualità Qualità della vita: Crotone ancora fanalino di coda. La Nuova edizione del...

Qualità della vita: Crotone ancora fanalino di coda. La Nuova edizione del rapporto realizzato da Italia Oggi con l’Università La Sapienza.

24

La graduatoria è il risultato del rapporto realizzato da Italia Oggi, La Sapienza e Cattolica Assicurazioni. La migliore performance calabrese è quella di Catanzaro, 87esima, seguono Cosenza, Reggio e Vibo. Al primo posto svetta Trento, davanti a Bolzano e Bologna.  Secondo la 24esima edizione del Rapporto sulla Qualità della Vita in Italia, la provincia trentina ottiene il massimo del punteggio in otto ambiti su nove. In fondo alla graduatoria c’è invece Crotone. Emerge un netto divario fra il Nord e il Sud: nelle prime 32 posizioni non ci sono città meridionali. Quello di Trento è il primo caso dall’inizio dell’indagine. Non solo. La provincia rappresenta anche la dinamica che contraddistingue le altre province del Nord-Est, il cui punteggio medio a livello dimensionale eccede il corrispondente punteggio medio nazionale. La provincia calabrese, invece,  è nel gruppo di coda in sei settori su nove (affari e lavoro; ambiente; istruzione e formazione; reddito e ricchezza; sicurezza sociale; tempo libero). Lo studio evidenzia una netta  divisione  tra Centro-Nord, da un lato, Sud e Isole, dall’altro: nessuna provincia meridionale o insulare, infatti, è nel gruppo delle 32 di testa.