Home Attualità Primi Segnali Influenzali: Un Milione di Italiani Colpiti in una Settimana.

Primi Segnali Influenzali: Un Milione di Italiani Colpiti in una Settimana.

87

Un milione di cittadini italiani a riposo a causa di sintomi influenzali e raffreddore durante questa settimana. E’ certamente un record. La curva epidemiologica per i virus influenzali e affini ha registrato una crescita significativa nel corso di dicembre. Nell’ultima settimana, oltre un milione di individui nel nostro paese hanno subito gli effetti di tali disturbi, portando il totale a 5,7 milioni dall’inizio della stagione influenzale. Secondo il report settimanale RespiVirNet dell’Istituto Superiore di Sanità, “l’andamento epidemiologico delle sindromi simil-influenzali ha toccato livelli di incidenza mai registrati nelle stagioni precedenti”.

L’incidenza si è elevata a 17,2 casi per mille assistiti, rispetto ai 15,6 della settimana precedente. Questo dato, sottolinea l’Iss, è influenzato da diversi virus respiratori, non solo quelli dell’influenza, sebbene la diffusione di questi ultimi sia in aumento. Mentre si registra un aumento dell’incidenza nelle fasce di età pediatriche, essa rimane stabile negli adulti e negli anziani. Un incremento significativo si osserva soprattutto nei bambini al di sotto dei cinque anni, con un’incidenza pari a 47,1 casi per mille assistiti (rispetto ai 36,5 della settimana precedente). Tutte le Regioni, tranne la Basilicata, hanno superato la soglia di incidenza delle sindromi simil-influenzali, con quattro di esse (Lombardia, Friuli-Venezia Giulia, Emilia-Romagna, Campania) che hanno raggiunto il livello di “molto alto” dell’incidenza. Due Regioni (Valle d’Aosta, Calabria) non hanno attivato la sorveglianza RespiVirNet.

Nella sesta settimana di sorveglianza virologica, la percentuale di campioni risultati positivi all’influenza è stata del 29,4% del totale analizzato, registrando un aumento rispetto alla settimana precedente.

Questo dato rappresenta un’impennata rispetto ai casi di influenza e raffreddore, con un milione di italiani a letto in una sola settimana. Nel frattempo, si evidenzia un calo significativo nei casi di contagio da Covid e nei decessi (-34,4%) rispetto alla settimana precedente, e a Milano vengono bloccati i ricoveri non urgenti.

Fonte:Agi