Home Attualità Preside del Liceo Scientifico Scorza Aggredito: Motivazioni Frivole Portano a Denuncia e...

Preside del Liceo Scientifico Scorza Aggredito: Motivazioni Frivole Portano a Denuncia e Amarezza

44


“Sono profondamente addolorato”. Questa è la dichiarazione resa all’AGI, (ripresa da diverse testate giornalistiche) da Aldo Trecroci, il preside del Liceo Scientifico Scorza di Cosenza, che stamattina è stato vittima di un’aggressione da parte del padre di una studentessa. La motivazione per cui il preside ha presentato denuncia in Questura, sembra essere stata per motivi frivoli: “Insisteva affinché la figlia partecipasse a un diverso progetto”. I progetti dedicati agli studenti degli ultimi tre anni delle scuole secondarie superiori sono volti all’orientamento nel mondo del lavoro. La studentessa era stata spostata in un altro gruppo per partecipare al progetto a causa del numero dei partecipanti. Tuttavia, ciò non avrebbe dovuto causare alcun problema, come spiegato dal preside, poiché la studentessa avrebbe comunque seguito un percorso di orientamento nell’ambito prescelto.

Il dirigente scolastico è “addolorato” per l’accaduto e ha raccontato i momenti di tensione vissuti questa mattina.

La Polizia è stata immediatamente allertata, e il preside si è recato prima in Questura per presentare denuncia e successivamente in pronto soccorso per essere medicato. La sua amarezza è ulteriormente accentuata dal fatto che l’aggressione è avvenuta “per motivi veramente futili”. Ha aggiunto, parlando con l’AGI, che il genitore della studentessa aveva già minacciato telefonicamente una docente dell’istituto nei giorni precedenti, sempre per lo stesso motivo