Home Attualità Preservare il Tesoro Blu: Una Riflessione Globale sull’Acqua per la Pace e...

Preservare il Tesoro Blu: Una Riflessione Globale sull’Acqua per la Pace e la Prosperità

33

Promuovere la Consapevolezza e l’Impegno per la Salvaguardia delle Risorse Idriche nel Contesto dei Cambiamenti Climatici

La ricorrenza, istituita dalle Nazioni Unite nel 1992 all’interno delle direttive dell’Agenda 21, riflette il tema attuale di “Sfruttare l’acqua per la pace”, in linea con il Rapporto mondiale delle Nazioni Unite sullo sviluppo delle risorse idriche 2024. Nonostante il riconoscimento dell’accesso all’acqua pulita come diritto umano universale, 2,1 miliardi di persone vivono ancora senza acqua potabile. Con soltanto il 10% dell’acqua terrestre utilizzabile per scopi umani, è essenziale proteggere questa risorsa, soprannominata l'”Oro Blu del pianeta”, non solo per gli esseri umani, ma anche per la flora e la fauna. La giornata mira a sensibilizzare le istituzioni globali e il pubblico sull’importanza di ridurre lo spreco idrico e affrontare il cambiamento climatico. È un’occasione per riflettere sull’importanza dell’acqua come risorsa insostituibile, promuovendo la sua salvaguardia e il confronto sulla crisi globale idrica e gli impatti dei cambiamenti climatici. Preservare le acque sotterranee diventa fondamentale, poiché l’acqua non è una risorsa infinita e può influenzare i conflitti, essere strumento di controllo territoriale o vittima di attacchi durante le guerre. È imperativo impegnarsi quotidianamente per evitare sprechi e abusi inutili, proteggendo così il nostro “Tesoro Blu” per le generazioni future.