Home Attualità Premio Letterario Nazionale Piccoli Comuni d’Italia. Resa nota la composizione della Giuria...

Premio Letterario Nazionale Piccoli Comuni d’Italia. Resa nota la composizione della Giuria (clicca qui per continuare a leggere)

30

Resa nota la composizione della Giuria per la premiazione dei vincitori della Prima Edizione del  Premio Letterario Nazionale “Piccoli Comuni d’Italia”. L’organismo tecnico figura composto da scrittori, poeti, docenti, critici letterari ed esperti in vari settori disciplinari. Ha lo scopo di eleggere i vincitori delle sette sezioni individuate nel bando di partecipazione, così come elaborato dall’ANPCI Associazione Nazionale Piccoli Comuni d’Italia.

La Giuria si è  insediata ad aprile, alla presenza della Presidente Nazionale ANPCI Franca Biglio e del Vice Presidente Artuto Manera. Presieduta dal prof. Francesco Garofalo docente di storia delle istituzioni politiche e sociologia,  la giuria   sta  attuando  il piano di lavoro di cui si è dotata,  coerentemente  con le  linee individuate nella griglia  di valutazione delle opere.  I criteri di valutazione  mirano  a garantire obiettività e trasparenza nel valore da assegnare alle opere inedite pervenute,  elaborate in linea con gli scopi socio-culturali prefissi nel bando di partecipazione e, cioè, “promuovere e valorizzare le realtà dei piccoli Comuni nell’ambito dei contesti delle istituzioni democratiche del Paese e dell’Europa. Il fine del  Premio  è quello di  diffondere la cultura delle autonomie locali dei Comuni di minore dimensione demografica, ritenuti cuore pulsante del sistema Paese”. Il termine ultimo  per l’invio dei lavori scade  tra qualche giorno ( 30 maggio 2022).   Bando e regolamento potranno essere visionati  alla pagina fb del Premio Letterario Piccoli Comuni d’Italia e sul  sito istituzionale dell’Anpci.

La cerimonia di Premiazione avrà luogo nel Comune candidato ad ospitare l’annuale Festa Nazionale dell’Anpci. I vincitori del Premio potranno utilizzare, previa autorizzazione dell’Associazione, il logo dell’Anpci per promuovere i lavori prodotti, dichiarati vincitori dalla Giuria per la Premiazione delle opere.

La composizione della giuria, il cui giudizio è insindacabile, è formata da:

 

Antonio Argentino

Antonio Argentino, docente di didattica  generale,  di Progettazione e valutazione nei servizi educativi per l’infanzia e Laboratorio di didattica delle competenze presso l’Università degli Studi della Calabria. Autore di numerose pubblicazioni.  Il prof. Argentino si porta dietro l’esperienza di Sindaco di un piccolo Comune

 

 

 

 

Ida Paola Cerenzia

Ida Paola Cerenzia, esperta di contabilità pubblica e politiche istituzionali.  Funzionaria presso il Ministero delle Finanza, svolge attività di volontariato in diversi organismi impegnati a promuovere e sostenere iniziative per le donne che operano nel campo delle arti, delle professioni, nelle istituzioni pubbliche e private.

 

 

 

 

Antonio Filardi

Antonio Filardi, ingegnere, esperto in archeologia, è stato per diversi anni sindaco del Comune di un piccolo Comune d’Italia.

 

 

 

 

 

 

Eugenio Maria Gallo

 

Eugenio Maria Gallo, professore emerito in discipline letterarie, collaboratore con diverse testate giornalistiche ed è autore di numerose poesie prevalentemente in vernacolo. E’ stato componente di diverse giurie di    qualificati  premi letterari regionali e nazionali. Collabora con diverse testate giornalistiche.

 

 

 

 

 

Francesco Garofalo

Francesco Garofalo, docente presso l’università Magna Grecia di Catanzaro, attualmente insegna Storia delle Istituzioni Politiche  e  Sociologia. Giornalista, collabora con diverse testate giornalistiche. E’ autore di diverse pubblicazioni concernenti  la comunicazione verbale e non verbale. L’ultimo suo lavoro: Borghi agonizzanti e crisi delle comunità  risale a qualche anno addietro.

 

 

 

 

 

Valerio Grosso

Valerio Grosso – Giornalista, cronista sportivo,  sindaco e amministratore comunale. Collabora con diverse testate giornalistiche come La Voce, il Canavese, la Sentinella, Quotidiano  Cronaca Qui Torino” e settimanali nazionali.

 

 

 

 

 

Daniela Maletta

Daniela Maletta, docente,  psicologa scolastica, tutor DSA, tecnico di riabilitazione equestre, svolge anche attività di libera professione. Gestisce  una struttura di alto livello professionale.

 

 

 

 

 

 

 

 

Laura Marchetti

Laura Marchetti, antropologa, docente di didattica generale e metodologie innovative presso l’Università Mediterranea di Reggio Calabria nonché Docente di didattica delle culture all’Università degli Studi di Foggia. La professoressa Marchetti è  autrice di numerosi volumi, monografie e saggi. Ha ricoperto l’incarico di Vice Ministro all’Ambiente nel secondo Governo Prodi.

 

 

 

 

 

 

Antonio Pettinato 

Antonio Pettinato, professore emerito, già docente di storia e filosofia,  già dirigente scolastico a Verona,  autore di numerose pubblicazioni, il suo ultimo lavoro  il “ Destino di Onit”, sarà disponibile on line e in tutte le librerie dal 17 febbraio prossimo.

 

 

 

 

 

 

 

 

Carmela Pistone

Carmela Pistone,  avvocato,  esperta di politiche locali e del lavoro. E’ particolarmente impegnata sul versante del terziario. Presiede e coordina gruppi di lavoro ed è  Presidente di associazioni di volontariato.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Giuseppe Pizzuti

Giuseppe  Pizzuti, docente di materie letterarie e Latino nei Licei. Collabora con diverse testate giornalistiche, coordinatore di gruppi di lavoro in ambito scolastico.

 

 

 

 

 

     

 

 

                                                                                                                                             

Enrico Vignati

Enrico Vignati,  poeta, scrittore in vernacolo, poeta e sindaco  di un piccolo Comune. E’  Presidente Anpci Regione Lombardia.

 

 

 

 

 

 

 

 

Zaccaria Spina

Zaccaria Spina, avvocato, iscritto all’albo dei giornalisti. È stato Presidente della comunità Montana e attualmente ricopre la carica di primo cittadino del Comune di Ginestra degli Schiavoni