Home Attualità Piano Lago, cerimonia inaugurale FIDAPA ” Valle del Savuto”

Piano Lago, cerimonia inaugurale FIDAPA ” Valle del Savuto”

40

Piano Lago – Con la solenne  cerimonia inaugurale, tenutasi a Piano Lago, presso il salone PISL di Figline Vegliaturo,  si è ufficializzata la nascita della sezione FIDAPA “ Valle del Savuto” e  l’apertura dell’anno sociale 2019-2020.

L’intervento della Presidente dott.ssa Ida Paola Cerenzia ha sancito l’avvio dei lavori della partecipata  manifestazione,   alla quale hanno preso parte, oltre alle numerose donne aderenti alla Sezione che fa riferimento al  Movimento di opinione  indipendente e di promozione della donna,   anche   rappresentanti delle varie istituzioni locali, del mondo della scuola e della cultura, delle forze dell’ordine e delle libere organizzazioni associative.

“ Trovarci insieme è un inizio, continuare insieme è un progresso, lavorare insieme è il successo”.  Con questi sentimenti augurali ha avviato i lavori Ida Paola Cerenzia,  che ha rivolto a tutte e tutti i partecipanti un sentito ringraziamento per l’attenzione riservata alla cerimonia. L’associazione opererà  all’interno del territorio e all’esterno di esso per la promozione delle donne impegnate nelle arti, nelle professioni e negli affari,  per elevare la cultura e adoperarsi per rimuovere discriminazioni che ancora sussistono a sfavore delle donne in ogni ambito del vivere sociale e lavorativo.

La sezione  Fidapa  intende favorire- ha detto la Presidente Ida Paola Cerenzia-   momenti di confronto, di rapporti  amichevoli e di crescita civile e culturale.

Nel corso della, cerimonia sono intervenuti  il Sindaco del Comune di Figline Vegliaturo, Fedele Adamo  e Francesco Gervasi, consigliere provinciale delegato dal Presidente della Provincia di Cosenza, Franco Iacucci.

Caterina Mazzella, Past Presidente Nazionale e Giusy Porchia e Past presidente Distretto Sud –Ovest che si è soffermata  sugli aspetti più salienti della storia della Fidapa per favorirne l’emancipazione ad ogni livello.

Alba Carbone, madrina della sezione Valle del Savuto e Past Presidente sez. Fidapa di Rende, avvalendosi della sua esperienza acquista negli anni all’interno della Fidapa e in qualità di  dirigente scolastica,  ha fornito ai partecipanti  spunti di riflessione sull’importante ruolo socio-culturale  cui sarà chiamata a svolgere la sezione per la promozione della condizione della donna nel contesto in cui opera e lavora.

Sulla Carta della bambina, sui  sacri diritti dei fanciulli, tema particolarmente sentito e avvertito in questo momento storico, si è incentrato  l’intervento della dott.ssa Maria Luisa Mingrone, Presidente del Tribunale di Cosenza. Le conclusioni sono state affidate alla  dott.ssa Tarsia Eufemia, delegata dal Prefetto della provincia di Cosenza.  Molte le progettualità annunciate dalle numerose e  dinamiche   donne aderenti   alla sezione Fidapa “ Valle del Savuto”.