Home Attualità Oggi, sabato 16 gennaio. Il santo del giorno. Avvenne oggi: varata la...

Oggi, sabato 16 gennaio. Il santo del giorno. Avvenne oggi: varata la legge anti-fumo, nascono gli scout, inizia il proibizionismo, Jan Palach si dà fuoco, guerra all’Iraq, “

17

Sabato 16 gennaio 2021. Il santo del giorno. Avvenne oggi : nascono gli scout, inizia il proibizionismo, Jan Palach si dà fuoco, guerra all’Iraq, viene varata la legge anti-fumo“. E’ 16° giorno dell’anno, 3ª settimana. Alla fine del 2021 mancano 349 giorni alla fine dell’anno“

Il santo del giorno
 Altri santi:  san Tammaro, vescovo di Benevento; san Danatte, martire; san Mela; sant’Onorato, vescovo di Arles; san Giacomo, vescovo di Tarantasia; san Tiziano, vescovo di Oderzo; san Leobazio, abate; san Troverio, sacerdote, monaco ed eremita; san Furseo, abate, fondatore del monastero di Lagny; .

San Marcello I, papa

Patrono degli stallieri

Nasce il  16 gennaio,  verso la fine del III secolo.E’ alquanto   probabile che sia succeduto come Papa a Marcellino nei primi anni del IV secolo.Secondo il ‘Liber Pontificalis’, il suo pontificato dura cinque anni e mezzo. Lo stesso libro riferisce che egli è romano di origine e figlio di un certo Benedetto che divise la città di Roma in venticinque titoli. Nel breve periodo in cui è papa, Marcello si adopera per riorganizzare la Chiesa romana turbata dalle persecuzioni e da questioni dottrinali. Muore il 7 ottobre, forse del 309, e viene sepolto sulla via Ardeatina nel cimitero di Balbina. E’ patrono degli stallieri e protettore delle scuderie e dei cavalli1

Etimologia: Marcello, proviene dal nome genitilizio romano Marcellus che, a sua volta, trae spunto dal prenome Marcus, “dedicato a Marte”, dio romano della guerra. A Marte è dedicato il mese di marzo. Perciò tale nome veniva attribuito spesso ai bambini nati in questo mese. Probabilmente l’origine primaria è la radice indoeuropea, forse sassone, Mar, che significa “spaccare”, dalla quale proviene anche la parola martello. Per questo motivo, Marcello potrebbe significare anche “piccolo martello”.“

(1). Fonte https://sapere.virgilio.it/santo/16/gennaio/

                       AVVENNE OGGI
1581 – Il Parlamento inglese mette fuori legge la Chiesa Cattolica Romana

  • 1909 – La spedizione di Ernest Shackleton trova il Polo Sud magnetico
  • 1916 – Nasce l’Associazione Scouts Cattolici Italiani
  • 1920 – Entra in vigore negli USA il Proibizionismo
  • 1945 – Adolf Hitler si trasferisce nel suo bunker sotterraneo, il cosiddetto Führerbunker
  • 1969 – Lo studente cecoslovacco Jan Palach si dà fuoco in Piazza San Venceslao a Praga
  • 1979 – Lo Scià Mohammed Reza Pahlevi lascia l’Iran e si rifugia in Egitto
  • 1991 – Gli Stati Uniti e 27 paesi alleati attaccano l’Iraq per l’invasione del Kuwait
  • 1994 – Italia: il Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro scioglie le Camere, finisce così la Prima Repubblica
  • 2002 – Il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite stabilisce all’unanimità un embargo sulle armi e il congelamento dei beni di Osama bin Laden, Al-Qaida, e dei Talebani restanti
  • 2003 – Viene varata la legge anti-fumo dal parlamento italiano; questa legge impedisce di fumare negli spazi pubblici
  • 2006 – Ellen Johnson Sirleaf giura come presidente della Liberia: è la prima donna eletta a diventare un capo di Stato in Africa

1605 – Pubblicato Don Chisciotte: «Viveva, non ha molto, in una terra della Mancia, che non voglio ricordare come si chiami, un idalgo di quelli che tengono lance nella rastrelliera, targhe antiche, magro ronzino e cane da caccia». E’ l’incipit di El Ingenioso hidalgo don Chisciotte de la Mancha, titolo in lingua originale del popolare romanzo Don Chisciotte, che lo scrittore spagnolo Miguel de Cervantes pubblicò in due parti tra il 1605 e il 1615.

1749 – Vittorio Alfieri: Figura di primo piano dell’illuminismo italiano, con il suo spirito inquieto e avverso ad ogni forma di tirannia fu un precursore del Romanticismo e un mirabile esempio per numerosi letterati, su tutti Ugo Foscolo.  Volli, e volli sempre, e fortissimamente volli è una celebre frase scritta da Vittorio Alfieri il 6 settembre 1783 a Siena e contenuta nella Lettera responsiva a Ranieri de’ Calzabigi. Il motto riassume la sua richiesta di farsi legare alla sedia dal suo domestico per assumere l’impegno di diventare un autore tragico.

https://www.trevisotoday.it/social/16-gennaio-almanacco-accadde-oggi-santo-del-giorno-oroscopo.html