Home Attualità Oggi, mercoledì 10 novembre 2021: Giornata Mondiale della Scienze per la Pace...

Oggi, mercoledì 10 novembre 2021: Giornata Mondiale della Scienze per la Pace e lo Sviluppo. Una buona occasione per riflettere sul rilevante contributo che la scienza offre nel promuovere pace, sviluppo e salute

38

Riflettere  sul  rilevante contributo che la Scienza offre nel promuovere uno sviluppo sostenibile e rafforzare le basi per una pace duratura.  E’ questo il significato che viene attribuito alla odierna ricorrenza, istituita dall’Unesco nel 2001.

Il tema di quest’anno è “Towards green societies: equity, inclusiveness, participation“. Questa giornata ha l’obiettivo di ricordare l’impegno del mondo della scienza per la pace e lo sviluppo, e di promuovere un utilizzo responsabile della scienza al servizio della società.

Sin dalla sua istituzione questa Giornata ha generato progetti concreti e  realizzato  numerose connessioni per colmare il divario tra scienza e società. Molti soggetti, sia istituzionali che non governativi, ma anche media, centri di ricerca, Università, utilizzano  questa Giornata, per lanciare nuove sfide e chiamare a raccolta le esperienze più significative  al fine di  definire  progetti  partecipati in cui il progresso scientifico sia messo a servizio della pace e dello sviluppo.

La ricorrenza  mette in  rilievo il ruolo significativo della scienza nella società e la necessità di coinvolgere  le comunità il più possibile  nei dibattiti sulle questioni scientifiche emergenti.  Ribadisce  inoltre l’importanza e la rilevanza della scienza nella nostra vita quotidiana. La Giornata mondiale della scienza  per la pace e lo sviluppo mira inoltre,  a garantire che i cittadini siano informati sugli sviluppi della scienza. Sottolinea inoltre il ruolo che gli scienziati svolgono nell’ampliare la nostra comprensione dello straordinario e fragile Pianeta che chiamiamo Casa comune e nel rendere le nostre società più sostenibili. Lo scopo della Giornata è:

– Rafforzare la consapevolezza pubblica del ruolo della scienza per società pacifiche e sostenibili;

– Promuovere la solidarietà nazionale e internazionale per la scienza condivisa tra i paesi;

– Rinnovare l’impegno nazionale e internazionale per l’uso della scienza a beneficio delle società;

– Richiamare l’attenzione sulle sfide che la scienza deve affrontare per aumentare il sostegno alla ricerca scientifica.

  Tra le  branche del sapere, la scienza è quella che oggi più che mai può fare la differenza e determinare una svolta positiva per le sorti dell’umanità.  Grazie alla Scienza, alla ricerca, è stato possibile utilizzare il vaccino per  contrastare la diffusione della Pandemia da Covid 19.  Grazie al paziente lavoro di ricerca portato avanti dagli scienziati,  la qualità della vita  ha subito straordinari benefici. La ricorrenza odierna  è una buona occasione offerta  ai Comuni, agli  istituti di ricerca scientifica,  alle scuole, alle  organizzazioni non governative,   di promuovere  e organizzare   eventi  finalizzati  a  essere informati sui progressi in ambito scientifico, diffondere la cultura scientifica,  acquisire ulteriori conoscenze sul nostro pianeta e su come rendere le nostre società  più sostenibili.

La prima Giornata mondiale della scienza per la pace e lo sviluppo è stata celebrata in tutto il mondo il 10 novembre 2002 sotto gli auspici dell’UNESCO.