Home Attualità Oggi lunedì 27 settembre 2021 si celebra la Giornata Mondiale del turismo,...

Oggi lunedì 27 settembre 2021 si celebra la Giornata Mondiale del turismo, istituita dall’Assemblea Generale delle Nazione Unite per promuovere lo sviluppo del settore in maniera responsabile e sostenibile.

29

Il 27 settembre si celebra la Giornata Mondiale del turismo, istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite nel settembre del 1979 per promuovere lo sviluppo del settore in maniera responsabile e sostenibile. L’Organizzazione Mondiale del Turismo per l’edizione di quest’anno ha scelto il tema “Tourism for Inclusive Growth” (Turismo per una crescita inclusiva), una visione del turismo come strumento di una crescita inclusiva per tutti i Paesi del mondo.

La pandemia da Coivid- 19  ha  provocato un enorme impatto sociale ed economico su tutte le nazioni e sono state messe alla prova sia le economie più avanzate che quelle in via di sviluppo.   Gli effetti che si sono registrati sul piano economico  sono stati e continuano ad essere notevoli. Il settore è rimasto per  molto tempo “paralizzato” e restringendo l’obiettivo sulla nostra Regione che vive anche di turismo e agricoltura, ha avvertito  la Calabria,  maggiormente  le conseguenze drammatiche  causate dalla pandemia sul comparto specifico.   La ripartenza del turismo, se pur con tante difficoltà, aiuterà a rilanciare la ripresa e la crescita  delle regioni e dei Paesi che vivono di turismo.
“Il turismo – afferma  il segretario generale dell’Onu, Antonio Guterres, nel suo messaggio per il World Tourism Day – continua a soffrire enormemente sotto i colpi del Covid: nei primi cinque mesi di quest’anno, gli arrivi di turisti internazionali sono diminuiti di uno sbalorditivo 95% in alcune parti del mondo e le previsioni suggeriscono una perdita di oltre 4 mila miliardi di dollari di pil globale da parte del fine del 2021. Se questo è un grande choc per le economie sviluppate, per i paesi in via di sviluppo è un’emergenza”. Guterres sottolinea anche l’emergenza ambientale legata al cambiamento climatico che sta colpendo gravemente molte delle principali destinazioni turistiche, in particolare i piccoli Stati insulari in via di sviluppo, dove il turismo rappresenta quasi il 30% dell’attività economica. “Con molti milioni di mezzi di sussistenza in pericolo – sottolinea – è tempo di ripensare, trasformare e riavviare in sicurezza il turismo”.
Celebrando questo giorno, dichiariamo il nostro impegno affinché, con la crescita del turismo, i benefici che ne deriveranno si faranno sentire a tutti i livelli del nostro ampio e diversificato settore-