Home Attualità Notte di San Lorenzo 2022, a partire da mercoledì 10 agosto (...

Notte di San Lorenzo 2022, a partire da mercoledì 10 agosto ( con picchi nelle notti del 12 e 13) una cascata di stelle cadenti .

50

Torna l’appuntamento estivo con lo sciame delle Perseidi, note anche come le lacrime di San Lorenzo. Con  lo  sciame delle Perseide che  illuminerà il cielo, con il suo consueto fascino, la notte di san Lorenzo,   offrirà  soprattutto nelle sere del 12 e 13 agosto, dove è previsto il picco ,   all’osservatore di vivere una notte romantica e  ricca di genuine emozioni.  Come  consuetudine  per osservare  meglio le stelle si consiglia di recarsi in luoghi lontani dall’illuminazione cittadina. Ovviamente, non si tratta di vere e proprie stelle, ma di detriti spaziali che bruciano per via dell’attrito mentre percorrono l’atmosfera terrestre. Questo fenomeno si verifica  perché, durante il suo moto orbitale intorno al Sole, la Terra attraversa ciclicamente delle porzioni di spazio occupate da frammenti di roccia che si sono staccati in precedenza da una cometa. L’impatto  genera le condizioni per la nascita di una pioggia di scie luminose osservabili a occhio nudo, che rispondono appunto al nome di meteore o stelle cadenti.

Nello specifico, lo sciame delle Perseidi  trae origine da Swift-Tuttle , una gigantesca cometa periodica del nostro Sistema Solare, il cui nucleo ha un diametro di circa 10 chilometri. Nel corso dei suoi ripetuti passaggi in prossimità del Sole, Swift-Tuttle ha perso parte del proprio materiale, lasciando dietro di sé un’abbondante quantità di polveri e particelle di ghiaccio , che la Terra incrocia una volta all’anno durante la stagione estiva. Il nome Perseidi deriva da Perseo , la costellazione in cui è posizionato il radiante, ossia il punto da cui in apparenza sembrano provenire queste meteore. La pioggia meteorica inizia a fine luglio e prosegue all’incirca fino alla terza settimana di agosto, con un picco di attività tra il 12 e il 13 agosto . Quest’anno lo spettacolo sarà tuttavia un po’ diverso: la luna piena e la superluna ci restituiranno uno show in tono minore, a causa dell’eccessiva luminosità del cielo.

La leggenda popolare più famosa racconta che le Perseidi sono la testimonianza delle lacrime versate dal santo durante suo il martirio. Da qui nasce la anche la tradizione di esprimere un desiderio ogni volta che si riesce a intercettare con lo sguardo una stella cadente, nella speranza che Lorenzo ci aiuti a realizzarlo.

Le migliori frasi

Tre cose ci sono rimaste del paradiso: le stelle, i fiori e i bambini.
(Dante Alighieri)

Sulle stelle dipingerei una poesia di Benedetti con un sogno di Van Gogh e una canzone di Serrat sarebbe la serenata che offrirei alla luna.
(Gabriel Garcia Marquez)

Non piangere quando tramonta il sole, le lacrime ti impedirebbero di vedere le stelle.
(Tagore)

Dubita che le stelle siano fuoco, dubita che il sole si muova, dubita che la verità sia mentitrice, ma non dubitare mai del mio amore.
(William Shakespeare)“Non è nelle stelle che è conservato il nostro destino, ma in noi stessi.
(William Shakespeare)

Bisogna avere in sé il caos per partorire una stella che danzi”. (Nietzsche)

Se esprimi un desiderio è perché vedi cadere una stella, se vedi cadere una stella è perché stai guardando il cielo, se stai guardando il cielo è perché credi ancora in qualcosa”. (Bob Marley)