Home Attualità Momenti Festival 2024: Un Omaggio all’Arte e alla Cultura

Momenti Festival 2024: Un Omaggio all’Arte e alla Cultura

17

Conflenti accoglie la terza edizione della kermesse “Viaggiatori Viaggianti” dall’11 al 14 luglio, con un ricco programma di eventi che spaziano dall’arte alla letteratura, passando per la musica e gli spettacoli itineranti.

Questo evento artistico-culturale, in programma dall’11 al 14 luglio 2024, promette di essere un vero e proprio omaggio all’arte in tutte le sue espressioni. Grazie all’entusiasmo e alla passione dei giovani membri dell’associazione, i partecipanti avranno l’opportunità di immergersi in un programma ricco e variegato.

Il tema di quest’anno, “Viaggiatori Viaggianti”, invita a un viaggio metaforico attraverso le diverse forme d’arte, esplorando nuovi orizzonti culturali e stimolando la creatività e l’immaginazione.

Conflenti – “Momenti Festival”, la rassegna artistica, culturale e letteraria organizzata dall’APS Libramenti, prenderà il via l’11 luglio con un convegno sul tema “Turismo: storie di rinascita”, alle 18:30 sul sagrato della Basilica. Questo incontro vedrà la partecipazione di rappresentanti di associazioni calabresi unite dall’obiettivo comune di far rivivere i loro paesi attraverso il turismo.

Il piccolo borgo del Reventino si prepara dunque a vivere intensamente quattro giorni di arte, musica, letteratura e spettacoli. Durante la rassegna, artisti di strada dipingeranno muri e saracinesche nel centro di Conflenti, aggiungendo colore alle strade del paese con sensibilità e rispetto per il luogo e la sua storia. I pomeriggi saranno dedicati alla presentazione di libri: il 12 luglio, Fabio Mazzeo presenterà il suo mistero “58:11”, mentre il giorno successivo sarà la volta di Francesca Veltri con il suo “Malapace”. E non è tutto: ogni sera sarà un’esplosione di spettacoli tra arte, cultura e divertimento.

Giovedì, i Senta sè, un gruppo di giovani musicisti locali, accompagneranno una cena in piazza. Venerdì, in piazza Visora, si potrà assistere allo spettacolo “Viaggiatori Viaggianti”, scritto e diretto dall’Associazione Libramenti, che attraverso musica, canti, danza e poesie, narrerà storie di viaggi. Sabato, invece, andrà in scena lo spettacolo teatrale “Parole Femmine” dell’attrice RAI Annalisa Insardà, con la partecipazione di Vittoria Iannaccone. Per concludere i quattro giorni, un meraviglioso spettacolo itinerante con artisti di strada: bolle di sapone, trampolieri, spettacoli di fuoco, la Till Band e molto altro ancora riempiranno la domenica di Conflenti di magia.