Home Attualità Minardi , il futuro dell’ ANPA (Associazione Personale ATA)

Minardi , il futuro dell’ ANPA (Associazione Personale ATA)

44

L’ANPA, associazione Personale Ata, è uno strumento che opera al fine di perseguire la tutela e la rappresentanza sindacale del personale non docente della scuola, fornendo servizi di carattere assistenziale e sociale. L’associazione, la cui guida è affidata al dinamico e attento conoscitore delle problematiche del personale scolastico, Mario Minardi, ha sede in Corso Luigi Fera, n. 87/C nei locali del Sindacato Gilda rappresentato a sua volta dalla professoressa Vanda Salerno.
L’ANPA provinciale, attraverso l’attività quotidiana svolta dal suo rappresentante, dimostra come, in un momento delicato per la vita del sindacato in generale, sia fondamentale comprendere il significato del linguaggio, dei bisogni reali, delle strategie e degli obiettivi in favore dei dipendenti appartenenti al complesso comparto dell’educazione e della formazione.
Per il segretario provinciale dell’ANPA, Mario Minardi, è chiusa da tempo la fase della demagogia e si è aperta la strada a profonde riflessioni sul futuro del Sindacato nel quale la figura della risorsa umana assume una sua precipua funzione.
L’ANPA cosentina guarda con particolare sensibilità ai valori tradizionali del Sindacato, proiettando il suo servizio verso il miglioramento della qualità del lavoro, verso gli interessi dei dipendenti, esigendo una dignitosa retribuzione e pensione per i dipendenti, interessandosi di ambiente e guardando al territorio nella sua complessità e modernità.
In tale ottica- continua l’esponente sindacale dell’ANPA, il nostro Sindacato, che registra una rilevante crescita di adesione, si batte per la “separazione dei contratti”, per sbloccare gli organici e stabilizzare il personale, per estendere la figura dell’assistente tecnico in ogni scuola, per abolire il fondo d’istituto e modificare le norme che hanno causato al personale della scuola disagi e difficoltà di ogni genere, incrementando malumori e contenziosi.
L’ANPA- conclude Mario Minardi – ha redatto una serie di iniziative da concretizzare sul territorio affinchè ciascun dipendente possa essere coinvolto e reso partecipe alla vita dell’organizzazione sindacale il cui scopo è quello di tutelare gli interessi specifici del personale ATA che, per il ruolo che occupa, merita una rinnovata attenzione da parte degli organi preposti al funzionamento della Scuola.