Home Attualità Migranti contagiati e trasferiti ad Amantea. Scoppia la protesta dei cittadini

Migranti contagiati e trasferiti ad Amantea. Scoppia la protesta dei cittadini

16

Migranti contagiati e trasferiti ad Amantea. Scoppia la protesta dei cittadini

In Calabria , fino alla data odierna, sono stati effettuati 103.000 tamponi.Le persone che,sono risultate positive al Coronavirus sono 1.216 (+28 rispetto a ieri), quelle negative sono 101.810.
Dallo screening effettuato su 70 migranti sbarcati ieri a Roccella Ionica, 26 risulterebbero positivi al Covid-19 Di questi: 13 sono stati accolti nel Comune di Amantea (CS), 8 nel Comune di Bova Marina e 5 a Roccella Ionica (RC), in strutture dedicate, appositamente individuate dalla Prefettura. Intanto si apprende che un gruppo di cittadini ha sollevato una ferma protesta di fronte alla notizia del trasferimento di 13 migranti pakistani, risultati positivi al primo test rinofaringeo eseguito nelle scorse ore . La task force dell’Asp della cittã Bruzia ha prontamente avviato i protocolli per gestire a meglio, in loco il focolaio dei migranti. A breve saranno sottoposti a visita dall’equipe medica e poi tamponati nuovamente. I cittadini di Amantea chiedono sicurezza e il trasferimento immediato dei migranti in un centro più idoneo.
Diversi cittadini di Amantea stanno ancora protestando contro la decisione.La protesta viene attuata con due blocchi stradali in due punti differenti sulla statale 18. Al momento il traffico procede a rilento e le forze dell’ordine che presidiano i due blocchi stanno predisponendo deviazioni su strade secondarie.