Home Attualità Mercoledì 28 dicembre 2022. Il santo del giorno: santi Innocenti. Avvenne...

Mercoledì 28 dicembre 2022. Il santo del giorno: santi Innocenti. Avvenne oggi: 1908 terremoto Messina e Reggio Calabria.

18

28 dicembre 2022. E’ il 362º giorno del calendario gregoriano (il 363º negli anni bisestili). Mancano 3 giorni alla fine dell’anno. Avvenne oggi:  nasce il cinema, brevettata la gomma da masticare. Oggi si venera: Santi Innocenti. I Santi Innocenti sono quei bambini  trucidati in Betlemme e nei dintorni, quando il crudele Erode volle mettere a morte Gesù Cristo. Essi, non con la confessione della voce, ma con l’effusione del loro sangue divennero le prime vittime della fede, le primizie dei Martiri che la terra inviò al cielo dopo la nascita del Salvatore.

MARTIROLOGIO ROMANO. A Betlèmme di Giuda il natale dei santi Innocenti Martiri, i quali  furono per Cristo uccisi dal Re Eróde.

autore Pieter Paul Rubens anno 1618 titolo S. Vergine col Bambino circondata dalla corona dei SS. Innocenti

 Avvenne  oggi
1908 – Calabria e Sicilia: un terremoto del 10º grado ed un seguente maremoto radono al suolo le città di Reggio Calabria e Messina causando oltre 100.000 morti. Verrà definito come uno dei due eventi sismici più catastrofici che la storia italiana ricordi
1943 – I fratelli Cervi fatti prigionieri, vengono fucilati dai fascisti nel poligono di tiro di Reggio Emilia.
1964 – Giuseppe Saragat diventa il quinto Presidente della Repubblica Italiana con 646 voti su 963; presta giuramento il 29 dicembre
2005 – Viene messo in orbita il primo satellite del Sistema di posizionamento Galileo
2008 – Secondo giorno di bombardamenti israeliani nella striscia di Gaza contro civili
2014 – Indonesia: il volo AirAsia 8501 da Surabaya a Singapore si schianta nello stretto di Karimata uccidendo tutte le 162 persone a bordo

1869 – Brevettata la gomma da masticare: Palline mollicce e insapori di caucciù, zucchero e aromi. I primi esempi di chewing gum (in italiano “gomma da masticare”) delusero abbastanza e niente lasciava immaginare il successo planetario che sarebbe seguito nel secolo successivo.