Home Attualità Mercoledì 1 novembre 2023. Ricorrenza: solennità di tutti i Santi. Avvenne...

Mercoledì 1 novembre 2023. Ricorrenza: solennità di tutti i Santi. Avvenne oggi: 1959 – Muore Enrico De Nicola, il primo presidente della Repubblica italiana; 2009 Scompare all’età di 78 anni Alda Merini: poetessa italiana del secondo Novecento, autrice di versi di rara intensità in equilibrio tra dolore e follia; 1993 – Nasce l’Unione Europea

71

E’ il 305º giorno del calendario gregoriano (il 306º negli anni bisestili). Mancano 60 giorni alla fine dell’annoRicorrenza: solennità di tutti i Santi uniti con Cristo nella gloria: oggi, in un unico giubilo di festa la Chiesa ancora pellegrina sulla terra venera la memoria di coloro della cui compagnia esulta il cielo, per essere incitata dal loro esempio, allietata dalla loro protezione e coronata dalla loro vittoria davanti alla maestà divina nei secoli eterni.

Ognissanti (Tutti i Santi) è una solennità religiosa che si è tramutata in festa anche civile. Per il cattolicesimo è festa di precetto (ossia, è obbligo partecipare alla celebrazione eucaristica) ed è seguita dal giorno dedicato ai defunti, in linea con un’antica tradizione che immagina che essi ritornassero nei luoghi che avevano frequentato in vita).

                                                                                             AVVENNE OGGI

2009. Scompare  all’età di 78 anni Alda Merini: poetessa italiana del secondo Novecento, autrice di versi di rara intensità in equilibrio tra dolore e follia. Nata a Milano, in una famiglia di modeste condizioni economiche, studia pianoforte e a quindici anni esordisce come autrice, scoprendo l’anno dopo quel male interiore, noto come sindrome bipolare, che l’accomunava ad altri grandi poeti del passato: da Charles Baudelaire a Lord Byron, da Francis Scott Fitzgerald a Virginia Woolf. Ha rappresentato una delle voci più intense e seguite  dell’ultimo secolo, grazie all’originalità in cui ha saputo trasformare la tragedia di una vita “diversa” in poesia universale.  Discutere  dei suoi versi, così profondi, così  intimi, dolorosi e sofferti, ma anche estremamente illuminanti, non è cosa  semplice.

“Sono nata il ventuno a primavera” primo giorno di primavera. Ma quello che dovrebbe essere un giorno felice, di ingresso nella vita, si trasforma per lei in una sofferenza: fin dalla nascita essa porta in sé i segni del suo triste futuro, legato al dramma della pazzia. Sono nata il ventuno a primavera1 ma non sapevo che nascere folle2 , aprire le zolle3 potesse scatenar tempesta4 . 5 Così5 Proserpina lieve vede piovere sulle erbe, sui grossi frumenti gentili e piange sempre la sera6 . Forse è la sua preghiera.  (Alda Merini, Vuoto d’amore, Einaudi )

  • 1906 – Nasce a Torino la CGIL, la Confederazione generale del lavoro .
  • 1943 – Le forze armate alleate entrano a Napoli il giorno dopo la cacciata dei tedeschi avvenuta con la rivolta popolare delle “Quattro giornate di Napoli“.
  • 1946 – A Norimberga la Corte Internazionale di Giustizia emette la sentenza a carico di 19 nazisti imputati di crimini di guerra: 11 condanne a morte e 8  condanne al carcere.
  • 1949 – Il capo del partito comunista cinese Mao Tse-tung proclama la nascita della Repubblica Popolare Cinese.
  • 1950 – Iniziano le trasmissione del Terzo Canale radiofonico della Rai, a carattere prevalentemente culturale.
  • 1959 – Muore Enrico De Nicola, il primo presidente della Repubblica italiana. Tra i maggiori avvocati penalisti, è deputato al Parlamento a partire dal 1909 per poi ritirarsi dalla vita politica durante gli anni del fascismo. Eletto all’Assemblea Costituente, viene nominato Capo provvisorio dello Stato.
  • 1960 – La Nigeria, maggiore colonia britannica in Africa, diventa stato indipendente.
  • 1962 – Primo numero di Diabolik: Un misterioso caso di omicidio in un castello porta l’ispettore Ginko sulle tracce di un ladro senza scrupoli, in grado di assumere qualsiasi sembianza grazie a sofisticate maschere. E’ la prima apparizione di Diabolik, protagonista dell’albo a fumetti Il re del terrore, pubblicato dall’Astorina al prezzo di 150 lire. Nelle edizioni successive apparirà anche Eva Kant, con cui il furfante in calzamaglia nera farà coppia fissa in tutte le sue avventure.
  • 1963. Entra in vigore la legge istitutiva della scuola media statale gratuita e con obbligo di frequenza. Sino al 1977 (quando verrà soppresso dal piano di studio) l’insegnamento del latino sarà facoltativo per gli studenti di terza media orientati ad iscriversi al ginnasio.
  • 1978 – I carabinieri al comando del generale Carlo Alberto Dalla Chiesa scoprono un covo di terroristi in via Monte Nevoso a Milano e trovano documenti sul rapimento e l’uccisione di Aldo Moro.
  • 1982 – La Sony lancia sul mercato il primo lettore di CD nell’ambito di un progetto di tecnologia audio digitale in comune con la Philips.
  • 1993 – Nasce l’Unione Europea: Con l’entrata in vigore del Trattato di Maastricht inizia un percorso politico cruciale per il Vecchio Continente, che ha come obiettivo il raggiungimento, avvenuto nel 1999, dell’unificazione economica-monetaria: è l’atto di nascita formale dell’Unione Europea.
  • 2005 – Diventa obbligatorio anche per i maggiorenni il patentino per la guida dei ciclomotori se non si ha altra patente per veicoli a motore.
  • 2011 – L’italiano Mario Draghi succede a Jean-Claude Trichet e diviene il terzo presidente della Banca centrale europea.​

Fonte:https://it.wikipedia.org/wiki/1%C2%BA_novembre