Home Attualità Martedì 21 maggio, Giornata Mondiale della Diversità Culturale per il Dialogo e...

Martedì 21 maggio, Giornata Mondiale della Diversità Culturale per il Dialogo e lo Sviluppo.

80

Giornata Mondiale della Diversità Culturale per il Dialogo e lo Sviluppo. Nel 2024  la Giornata Mondiale della Diversità Culturale per il Dialogo e lo Sviluppo cade martedì   21 maggio. Pproclamata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite con la Risoluzione 57/249, questa  giornata è stata proclamata nel 2001  per promuovere la comprensione, la tolleranza e il dialogo tra culture diverse. L’obiettivo principale della Giornata della Diversità Culturale è quello di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della diversità culturale e del suo ruolo nella promozione del rispetto, dell’inclusione e della coesistenza pacifica tra le diverse comunità. La diversità culturale si riferisce alla varietà di espressioni culturali, pratiche, credenze, tradizioni e valori che esistono nelle diverse società. Questa diversità è un patrimonio comune dell’umanità e contribuisce alla ricchezza delle nazioni e alla costruzione di società più aperte e inclusive.  Questa ricorrenza offre l’opportunità di organizzare eventi, manifestazioni culturali, mostre, dibattiti e altre attività che favoriscono lo scambio e l’apprezzamento delle diverse culture presenti in tutto il mondo.  La giornata  sottolinea l’importanza della tutela dei diritti culturali delle minoranze e dei gruppi marginalizzati, nonché dell’accesso equo e inclusivo alla cultura e alla partecipazione culturale.

È un’occasione per riflettere sul valore della diversità culturale come risorsa fondamentale per la pace, la stabilità e lo sviluppo sostenibile delle società. Promuovere la diversità culturale significa anche contrastare il razzismo, la discriminazione e l’intolleranza.

Questa ricorrenza  invita tutti  a riconoscere, rispettare e valorizzare la ricchezza delle diverse culture presenti nel mondo, promuovendo la pace, la comprensione e l’armonia tra le persone di diverse origini culturali.

Per avere più informazioni sulla Giornata, clicca qui.

FONTE: UNESCO

FOTO: Shutterstock