Home Attualità Martedì 12 settembre 2023. Oggi si venera: Santissimo Nome di Maria....

Martedì 12 settembre 2023. Oggi si venera: Santissimo Nome di Maria. Accadde oggi: 1873. Entra nel mercato delle vendite la macchina per scrivere ; 1981. Muore all’età di 85 anni il poeta e scrittore Eugenio Montale

57

E’ il 255° giorno del calendario gregoriano. Mancano 110 giorni alla fine dell’anno. Santi del giorno: Santissimo Nome di Maria, San Guido di Anderlecht (Pellegrino)
Etimologia: Guido, l’antico germanico “wido”, da “wida”, “legno, foresta” o anche “lontano”, è alla base del personale “Widberth”, dal quale deriva il nostro Guido. In Italia, dove si diffuse solo dopo il VII secolo, è documentato per la prima volta a Volterra..

Santissimo Nome di Maria. L’amore di Maria verso il Figlio. Patrona di: QuartoPoggio RuscoVerzuoloButiBusallaPeveragnoCapriva del FriuliCallianoOsigliaCecima. MARTIROLOGIO ROMANO. In questo giorno si rievoca l’ineffabile amore della Madre di Dio verso il suo santissimo Figlio ed è proposta ai fedeli la figura della Madre del Redentore perché sia devotamente invocata.

AVVENNE OGGI

1943 – Benito Mussolini viene liberato dalla sua prigione a Campo Imperatore, sul Gran Sasso d’Italia, da un commando tedesco guidato dal maggiore dei paracadutisti Harald-Otto Mors e dal capitano delle SS, Otto Skorzeny. 1944 – Le SS compiono l’Eccidio della caserma Mignone. Il fuehrer  Hitler gli impone di mettersi alla testa della Repubblica Sociale Italiana con capitale a Salò, sul lago di Grada.   Inizia  così l’ultimo capitolo di un declino che si concluderà un anno e mezzo dopo con la cattura (insieme con Claretta Petacci) e la fucilazione per mano dei partigiani. 

  • 1873.   Entra nel mercato delle vendite la  macchina per scrivere con la rivoluzionaria tastiera Qwerty realizzata dagli americani Latham Sholes e Carlos Glidden.
  • 1919 – Impresa di Fiume: Gabriele d’Annunzio a capo di 2500 legionari al motto di “O Fiume o morte” occupa la città di Fiume
  • 1979 – Il 12 Settembre Pietro Mennea fissa, alle Universiadi del Messico, il record mondiale sui 200 che durò per ben 17 anni con il tempo di 19″72.
  • 1992. Durante il raid automobilistico Pechino-Parigi l’esploratore Ambrogio Fogar ha un incidente in Turkmenistan e rimane privo di conoscenza. Uscirà poi dal coma, però, a causa della frattura della 2° vertebra cervicale, rimane paralizzato.
  • 2011. Il Consiglio europeo approva l’estensione da 50 a 70 anni della durata del copyright sulle registrazioni sonore. Ne beneficiano, tra gli altri, i titolari delle prime incisioni dei Beatles e dei Rolling Stones.

1981 – Arrivano I Puffi in TV: Un popolo di gnomi blu che vive nel bosco, in deliziose casette a forma di fungo, costretto a difendersi da Gargamella, mago irascibile e pasticcione, e dal suo inseparabile gatto, il perfido Birba.

1958 – Kilby annuncia l’invenzione del microchip: Pc, smartphone, smart card, carte di credito e tanti altri dispositivi che scandiscono la quotidianità di milioni di persone, non potrebbero funzionare senza quel nucleo vitale che risiede nel circuito integrato o microchip.

1981. Muore all’età di 85 anni il poeta e scrittore  Eugenio Montale. Genovese, autodidatta, nel 1925 pubblica la sua raccolta di liriche  “Ossi di seppia”. Alla fine della Seconda Guerra mondiale s’iscrive al Partito d’Azione e inizia un’intensa attività giornalistica per il Corriere della Sera.

Fonte: wikipediahttps://it.wikipedia.org/wiki/12_settembre