Home Attualità Manifestazione a Roma contro le Mafie: Mobilitazione e Deviazioni di Percorso

Manifestazione a Roma contro le Mafie: Mobilitazione e Deviazioni di Percorso

38

Giornata della Memoria 2024: Strade Chiuse, Bus Deviati e Partecipazione Record

La XXIX Giornata della Memoria e dell’Impegno in Ricordo delle Vittime Innocenti delle Mafie, promossa da Libera Associazione, avrà luogo a Roma il 21 marzo 2024 presso il Circo Massimo, dove verranno commemorati i nomi delle vittime delle mafie prima delle riflessioni affidate a Don Luigi Ciotti. Precedendo la manifestazione, si terrà una Veglia di Preghiera con i familiari delle vittime delle mafie il 20 marzo alle 17.30, presso la Basilica di Santa Maria in Trastevere. L’evento avrà risonanza nazionale e sarà trasmesso in diretta sui canali Rai.

Lo slogan selezionato per quest’anno è “Roma città libera”, richiamando il celebre film neorealista “Roma città aperta”, simbolo di resistenza e lotta per la libertà.

Non sono previste iniziative a livello locale quest’anno, su richiesta esplicita dei familiari delle vittime, concentrandosi invece su un’unica iniziativa nazionale nella capitale laziale. Quest’anno, inoltre, si terrà una mostra fotografica itinerante organizzata da Libera e dalla Fondazione Istituto Gramsci sul tema della memoria e della lotta alle mafie, che attraverserà diverse città italiane per sensibilizzare l’opinione pubblica su questo importante tema.

In testa al corteo è prevista la presenza dei familiari delle vittime di mafia, riuniti già verso le 8 in via Merulana, tra piazza Santa Maria Maggiore e largo Brancaccio, dopo il loro arrivo a bordo di 12 pullman messi a disposizione dall’Arma dei Carabinieri.

Per permettere la manifestazione molte strade sono chiuse nel corso della mattina