Home Attualità L’Unical conferisce all’imprenditore Pippo Callipo la Laurea Magistrale Honoris causa in...

L’Unical conferisce all’imprenditore Pippo Callipo la Laurea Magistrale Honoris causa in Economia aziendale e management

16
Pippo Callipo

La cerimonia di conferimento si è svolta nell’Aula Magna dell’Università degli Studi della Calabria,  con la prolusione del pro rettore vicario Francesco Scarcello e del direttore del dipartimento di Scienze aziendali e giuridiche Alfio Cariola. Entrambi i docenti  hanno ricordato quanto sia complesso fare impresa in una terra tanto bella quanto difficile come la Calabria. La laurea honoris causa “esalta l’opera di chi si è dedicato ad un’attività produttiva, scientifica, culturale o sociale raggiungendo l’eccellenza come ha fatto Pippo Callipo, l’imprenditore che ha messo al centro della sua visione d’impresa l’essere umano e non il profitto” ha aggiunto Ponte. Nella sua lectio magistralis dal titolo “110 anni di tradizioni e valori”,  l’imprenditore calabrese, Pippo Callipo ha ripercorso l’identità aziendale fondata su tradizione, territorio e famiglia.  Attraverso cinque generazioni l’azienda Callipo continua ad essere il punto cardine intorno a cui ruota tutta l’attività del Gruppo. “E’ una emozione indescrivibile per me oggi ricevere questo riconoscimento – ha detto Callipo – la mia scuola è stata la mia azienda dove sono cresciuto e che ho l’onore di guidare da oltre 50 anni. Mi ero iscritto all’Università di Messina alla facoltà di Economia e commercio e avevo superato i primi due esami quando mio padre una mattina mi ha convocato nel suo ufficio per dirmi che in azienda avevano bisogno di me e che quella sarebbe stata la mia laurea”.  Oggi- ha detto-  posso dire che si chiude un cerchio, perché il mio fare, giorno dopo giorno, con sacrificio e impegno mi ha portato di nuovo in università a completare un ciclo. Un riconoscimento che voglio condividere con tuti i miei collaboratori, che con il loro impegno contribuiscono quotidianamente alla crescita aziendale, e con la mia famiglia che mi ha sempre sostenuto e aiutato.