Home Attualità Lunedì 22 gennaio 2024. Il Santo del giorno: San Vincenzo di Saragozza....

Lunedì 22 gennaio 2024. Il Santo del giorno: San Vincenzo di Saragozza. Avvenne oggi: 1980- Viene arrestato a Mosca  Andrei Sakharov, dissidente sovietico e premio Nobel per la pace. 

65

E’ il 22° giorno dell’anno, 4ª settimana. Alla fine del 2024 mancano 343 giorni. San Vincenzo di Saragozza. Diacono e martire. Nascita: III secolo , Saragozza, Spagna. Morte: 22 gennaio 304, Valencia, Spagna. Patrono di:VicenzaAdranoCalcinatoRignano FlaminioCernobbioNoleCambianoCapiago IntimianoBevagnaVarallo Pombia >>> altri comuni. Protettore: vinai. MARTIROLOGIO ROMANO. San Vincenzo, diacono di Saragozza e martire, che dopo aver patito nella persecuzione dell’imperatore Diocleziano il carcere, la fame, il cavalletto e le lame incandescenti, a Valencia in Spagna volò invitto in cielo al premio per il suo martirio. 

Etimologia: Vincenzo, deriva dall’aggettivo latino vincens, tratto da Victor, e prende il significato di “destinato alla vittoria, vittorioso”. Celebre fu il compositore dell’Ottocento Vincenzo Bellini. La sua diffusione si deve al culto per i vari santi e beati che portarono questo nome. Vincenzo è tra i 10 nomi più diffusi tra la popolazione adulta italiana e continua a far parte dei primi 50 nomi più usati per i nuovi nati.

Avvenne oggi

  • 1901- Muore sull’isola di Wight, la Regina Vittoria, “Regina, per Grazia di Dio, del Regno Unito di Gran Bretagna ed Irlanda, Difensore della Fede”. Il suo regno dura dal 1837 e l’impero britannico in questo periodo è segnato da una tale espansione che Vittoria dal 1876 si può fregiare anche del titolo di “Imperatrice”.
  • 1905- Viene sferrato un colpo decisivo all’impero degli “Zar di tutte le Russie”. Il prete Georgij Apollonovic Gapon, alla testa di oltre 100.000 lavoratori, si dirige al palazzo d’inverno, sede dello Zar Nicola, per chiedere riforme contro la miseria dilagante.
  • 1911- 1911 – Inaugurazione dello Stadio del Genoa (poi dal 1933 denominato Stadio Luigi Ferraris), il più antico stadio italiano, a tutt’oggi in uso1944 – Gli Alleati sbarcano ad Anzio: nella notte del 22 gennaio l’esercito alleato da vita a un’imponente operazione militare che si rivela ben più ardua del previsto, causando migliaia di perdite tra le file dei “liberatori”. Sulle coste del litorale laziale inizia l’operazione “Shingle”. Contemporaneamente l’ottava armata britannica avanza  sul versante adriatico e la quinta il fronte di Cassino.
  • 1980- Viene arrestato a Mosca  Andrei Sakharov, dissidente sovietico e premio Nobel per la pace.  Il fermo avviene nel corso di  una manifestazione contro l’entrata delle truppe sovietiche in Afghanistan e poi deportato a Gorky.
  • 1983 – Björn Borg lascia la sua carriera nel tennis dopo aver vinto consecutivamente cinque tornei di Wimbledon.
  • 1991- Dopo 113 giorni di sequestro viene liberato Augusto De Megni
  • 1991 –Incendiati i pozzi petroliferi del Kuwait. Sotto accusa l’Iraq, che viene attaccato da Usa e alleati con l’operazione Desert Storm.
  • 1998 – Theodore Kaczynski (alias Unabomber) si dichiara colpevole