Home Attualità Luciano Violante fra gli alunni dell’Istituto Comprensivo di Mangone Grimaldi

Luciano Violante fra gli alunni dell’Istituto Comprensivo di Mangone Grimaldi

38

Una Lectio Magistralis semplice ma di alto valore morale e culturale quella tenuta oggi dall’on. prof. Luciano Violante, Presidente Emerito della Camera dei Deputati, durante la manifestazione conclusiva sui “Percorsi alla legalità e al rispetto dell’altro sé”, organizzata dall’Istituto Comprensivo di Mangone – Grimaldi.
I ragazzi, i docenti, i genitori ed i cittadini intervenuti per lo straordinario evento, hanno ascoltato con attenzione le profonde riflessioni effettuate sul rispetto dell’altro sé, sui valori di cui l’uomo è portatore, sulle banalità di cui siamo sovente circondati: “chi banalizza toglie l’essenziale” ha detto, elogiando la “semplicità” e rifiutando la “banalità”. Lo sguardo è rivolto agli alunni in primo luogo, i quali rivelano la straordinarietà dello loro menti attraverso gli interrogativi che pongono, maturati durante il confronto attuato all’interno delle aule con i docenti impegnati nei Percorsi sul rispetto della legalità.
Il prof. Luciano Violante si avvicina al pubblico, parla direttamente ai ragazzi rispondendo a tutti i quesiti posti: dal rapporto mafia politica, all’etica politica, alla sua esperienza professionale, alla figura di Aldo Moro di cui egli è stato assistente, alle criticità che presenta il modello Europa in questo particolare momento storico. Si rapporta e comunica efficacemente, adeguando il suo stile alle esigenze educative e formative proprie degli alunni adolescenti, individuando adeguate forme espressive e comunicative, come solo un uomo di grande statura intellettiva e culturale riesce a fare. Parla di subalternità culturale, del saper scegliere i propri rappresentanti, di impegno civile, del guardare i punti di riferimento che esprimono il bene comune: “quello che avete fatto oggi dimostra che il bene si può costruire”.
I ragazzi omaggiano il Presidente Emerito di un dipinto attinente al tema del progetto, realizzato sotto la guida del prof. Mazzei. Una di loro legge le interpretazioni dell’immagine impressa sulla tela, raffigurante mani che emergono dalle onde del mare, mentre in lontananza si individua un gommone che trasporta uomini, donne e bambini verso la salvezza e la speranza di una nuova vita.
Con l’introduzione affidata all’avv. Giorgia Calabrò, tra le note dell’orchestra dell’Istituto Comprensivo, diretta dalla professoressa Ilde Notarianne e con le coreografie costruite dalla scuola di danza Koreos, diretta da Miss Adelaide Minardi, si è aperta la cerimonia conclusiva che ha visto coinvolti il primo cittadino di Figline Vegliaturo, avv. Fedele Adamo, il Presidente del Consiglio d’Istituto, dott. Luca Alice e in primo luogo la professoressa Mariella Chiappetta, Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo di Mangone- Grimaldi la quale a nome della comunità scolastica ha ringraziato l’illustre ospite per la sensibilità manifestata a partecipare alla giornata conclusiva sulla legalità. “Siamo fieri e orgogliosi di avere con Noi, in questa solenne cerimonia, il Presidente Emerito Violante che con la sua Lectio Magistralis scriverà e sancirà una delle pagine più significative della nostra scuola”. Un risultato raggiunto, ratificato dal calore e dal coinvolgimento della comunità presente nel luogo prescelto per l’evento: il salone delle Conferenze del PISL di Piano Lago a Figline Vegliaturo. Massiccia la presenza dei sindaci del territorio, degli amministratori locali e rappresentanti delle varie associazioni. I lavori sono stati coordinati dal prof. Francesco Garofalo.