Home Attualità Il carcere di Catanzaro come un hotel: cellulari, droga e sigarette per...

Il carcere di Catanzaro come un hotel: cellulari, droga e sigarette per i detenuti.

60

Operazione Antimafia: Droga e Cellulari Scoperti nel Carcere, 38 Indagati coinvolti.in base al l’inchiesta tutto veniva gestito da un gruppo consolidato e dietro pagamento su PostePay.

Nel carcere, la droga e i cellulari erano di passaggio. Le forze dell’Ordine hanno condotto un blitz nelle province di Catanzaro e Cosenza, oltre che in altre località del territorio nazionale. Il Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Catanzaro e il Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria, supportati dai militari della Legione Carabinieri Calabria e dal personale dei Nuclei Investigativi Regionali del Corpo della Polizia Penitenziaria, hanno eseguito un’ordinanza di misura cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Catanzaro, su richiesta della Procura della Repubblica – Direzione Distrettuale Antimafia di Catanzaro. Sono coinvolti 38 indagati, accusati di associazione per il traffico di stupefacenti, associazione per delinquere finalizzata alla corruzione e all’accesso indebito a cellulari da parte di detenuti, concorso esterno in tali associazioni, nonché istigazione alla corruzione, corruzione con l’aggravante mafiosa, concorso esterno in associazione di tipo mafioso, procurata evasione, falso e truffa ai danni dello Stato.” Antimafia: Droga e Cellulari nel Carcere, 38 Indagati”. l responsabili, sono da ritenersi comunque presunti innocenti fino ad un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile.