Home Attualità Jole Santelli, presidente della Regione Calabria. E’ la prima donna presidente...

Jole Santelli, presidente della Regione Calabria. E’ la prima donna presidente di una regione dell’Italia Meridionale.

39

” Permettetimi  di dedicare questa vittoria, innanzitutto,  ai mieri genitori”. ” Non so dove siano ma di sicuro saranno contenti”. E’  il primo pensiero che Jole Santelli da Presidente della Calabria esprime,  tra riprese e applausi, ai  microfoni della sala stampa,  allestita per l’occasione  in un noto albergo del Lametino.  Al telefono interviene anche Silvio Berlusconi per congratularsi con tutti, mentre a fianco del nuovo Presidente della calabria,  si intravedono i massimi esponenti del partito  azzuro con a capo Tajani, parlamentari calabresi e nazionali, candidati regionali ed calabresi.  La Regione  Calabria ha, quindi il nuovo suo nuovo Presidente. E’  l’azzurra Jole Santelli, eletta con oltre il 25 per cento di distacco dal candidato, Pippo Callipo, sostenuto dal centro sinistra. Gli elettori calabresi “incoronano” in modo inequivocabile alla guida dell’ente regione una donna, di professione avvocato,  che si porta dietro l’esperienza di parlamentare ( dal 2001, sottosegretario di Stato al  Ministero della giustizia  (dal 2001 al 2006 nel secondo e terzo Governo Berlusconi, e sottosegretario al Ministero del Lavoro  (da maggio a dicembre 2013) nel  Governo Letta.

E’ la prima donna  eletta alla guida di una Regione  del mezzogiorno d’Italia, un fatto politicamente rilevante destinato a rimanere nella storia del regionalismo. Jole santelli ha ricoperto anche l’incarico di vice Sindaco del Comune di cosenza dal quale si è dimessa il 9 dicembre scorso per essere indicata i 19  dicembre, dal partito di Berlusconi,  come candidata a presidente della regione Calabria per il centro-destra  in vista delle consultazioni del 26 gennaio 2020.  Oltre che da Forza Italia la candidatura a presidente è stata sostenuta dalla Lega,  Fratelli d’Italia, UDCe dalle liste civiche Jole Santelli Presidente e Casa delle Libertà.

Le urne hanno premiato la parlamentare azzurra alla presidenza della regione calabria  con il 55,3% dei consensi.  La candidatura di  Filippo Callipo (PD), imprenditore del famoso  “Tonno, sostenuto dal PD,  risulta   al 30,2%, mentre Francesco Aiello (M5S)  sembra attestarsi intorno al 7,3%. Insieme all’altro candidato Presidente,  Carlo   Tansi ( Civica) lotta per  superare il quorum.  Per le percebntuali  definitive  bisogna, comunque, attendere  ancora qualche ora.