Home Attualità Insieme nei Rioni: L’associazione Amici di Santa Liberata Celebra Cultura e Comunità

Insieme nei Rioni: L’associazione Amici di Santa Liberata Celebra Cultura e Comunità

164

Santo Stefano di Rogliano- Insieme nei Rioni: L’associazione Amici di Santa Liberata Celebra Cultura e Comunità”

L’iniziativa “Insieme nei rioni”, promossa dall’associazione “Amici di Santa Liberata”, ha preso il via ieri sera con un evento che ha coinvolto non solo il quartiere della “Chiazza” ma anche una pluralità di presenze provenienti da altri Comuni. Questo progetto, che mira a riscoprire e valorizzare i rioni storici del paese, rappresenta un’occasione unica per promuovere la cultura locale, favorire la socialità e offrire momenti di sano divertimento a tutti i partecipanti.
Un’atmosfera di festa e condivisione
Il primo appuntamento di questa serie di eventi ha avuto luogo nel centro storico, nello spazio adiacente a Piazza Giuseppe Mazzei, dove è stato allestito uno stand gastronomico curato dagli amici dell’associazione di Santa Liberata. La scelta della location non è stata casuale: la “Chiazza” è un quartiere ricco di storia e tradizione, con la Chiesa Parrocchiale che domina il paesaggio e offre una vista spettacolare del santuario di Santa Liberata, situato al vertice del monte Tirone.
L’atmosfera festosa è stata arricchita dalla presenza di un gruppo musicale che ha animato la serata con una varietà di pezzi. La musica ha fatto da cornice perfetta a una serata all’insegna del ballo e del divertimento, coinvolgendo persone di tutte le età e provenienze sociali. Il pubblico ha risposto con entusiasmo, sincronizzando i propri movimenti al ritmo della musica, creando un vero e proprio spettacolo di danza collettiva.
Valore culturale e sociale delle iniziative
Insieme nei rioni” non è solo un’occasione di svago, ma rappresenta un importante momento di riscoperta delle tradizioni e della storia locale. Le serate organizzate nei vari rioni del paese permettono di vivere e conoscere meglio questi luoghi, spesso trascurati nella vita quotidiana. Attraverso la musica, il cibo e la socialità, i partecipanti hanno l’opportunità di immergersi in una parte significativa del patrimonio culturale del paese.
Queste iniziative sono fondamentali per il rafforzamento del tessuto sociale. In un’epoca in cui la vita comunitaria è spesso frammentata e dominata dalla frenesia quotidiana, eventi come “Insieme nei rioni” offrono un’occasione preziosa per ritrovarsi, conoscersi e condividere momenti di gioia e leggerezza. La partecipazione attiva di persone di tutte le età e background è la testimonianza di quanto sia forte il desiderio di socialità e di comunità.
La serata inaugurale di “Insieme nei rioni” è stata un successo sotto ogni punto di vista, dimostrando il valore inestimabile di queste iniziative. L’associazione Amici di Santa Liberata, presieduta da Antonio Garofalo con Alessandro Cozza come vice presidente, ha saputo creare un evento capace di unire cultura, socialità e divertimento, offrendo alla comunità un’esperienza indimenticabile. La cornice storica e suggestiva della “Chiazza”, arricchita dalla musica e dall’ottimo cibo, ha fatto da sfondo a una serata che ha celebrato il meglio del patrimonio locale. Le successive edizioni, che si collegano alla festività di Santa Liberata, celebrata tradizionalmente la terza domenica di settembre, seguiranno il seguente calendario: 6 luglio nel rione Stazione, 20 luglio nel rione Canto, 3 agosto a Villa Aversa. Il programma prevede inoltre una gita turistico-culturale alla riscoperta dell’arte e delle bellezze della Città di Napoli.
L’evento ha ricevuto manifestazioni di sincera gratitudine e complimenti sui social da parte del pubblico partecipante e dei gruppi che hanno animato il ballo. I messaggi di ringraziamento testimoniano l’apprezzamento per l’impegno e la dedizione degli organizzatori, che hanno reso possibile una serata memorabile per tutti(Fg)