Home Attualità Importanti iniziative della GILDA in Calabria

Importanti iniziative della GILDA in Calabria

44

Intensa e proficua attività sul territorio regionale a cura della Federazione Gilda Unams Calabria. Nelle giornate di ieri e di oggi, sono state sviluppate due rilevanti iniziative che evidenziano la ricca operosità portata avanti dal Sindacato sul piano della formazione dei docenti, delle innovazioni che stanno caratterizzando il mondo delle conoscenze e dei saperi in generale nonché degli interrogativi, vecchi e nuovi, sul modo di vivere la scuola.
Ieri, mercoledì 5 aprile 2017, si è tenuta presso l’ Hotel Village Centro Congressi La Principessa di Amantea (CS) il Convegno di portata nazionale dal tema: “ Star Bene a Scuola”. Nel corso dello straordinario evento culturale, esperti, docenti e dirigenti del mondo della scuola e del Sindacato, si sono confrontati sulle problematiche legate al “difficile lavoro dell’insegnante”. Si è parlato di Buornout, di aggressioni e di denunce penali”, ma soprattutto del significato che assume oggi il fare e essere docente in un mondo in continua evoluzione. “ Una scuola che viene maltratta non gode di buona salute e non può essere una
“ Buona Scuola”, si è ribadito ed i fenomeni che si registrano in continuazione in ambito scolastico rappresentano un termometro drammaticamente significativo del disagio vissuto dal docente, chiamato a svolgere una miriade di mansioni burocratiche che sovente ne snaturano la funzione e ne mortificano la professionalità. Troppo spesso gli insegnanti sono vittime anche di aggressioni e denunce. In tale senso è stato evidenziato l’importanza di tutelare la salute dei docenti per garantire l’incolumità dell’utenza e della categoria. Argomento, questo, ampiamente sviluppato da Vittorio Lodolo D’Oria in qualità di medico esperto in SLC.
Dati, sintesi di ricerche ed esperienze vissute direttamente nelle aule e nei vari istituti Comprensivi, hanno arricchito il dibattito che ha visto partecipi il Coordinatore regionale FGU Calabria Antonio Tindiglia, che ha coordinato i lavori del Convegno, Diego Buochè, direttore regionale USR Calabria che ha portato ai convegnisti il saluto dell’amministrazione , Vittorio Lodolo D’Oria che ha svolto nella sua qualità di medico esperto in Stress Lavoro Correlato, un’ampia e articolata relazione sulla “ Tutela della salute dei docenti”, di Luca Muglia, G.O. presso il Tribunale per i minorenni di Catanzaro, di Giorgio Dotti, responsabile del centro Studi nazionale Gilda degli insegnanti che ha analizzato i problemi collegati alla professione docente e al disagio degli insegnanti, fornendo risposte alla domanda posta: Che fare?
Gli interrogativi alle molte domande avanzate dal mondo della scuola sono stati esaminati nell’incontro odierno, giovedi 6 aprile, presso l’Istituto Tecnico Industriale “ Monaco” di Cosenza nel corso di una nutrita, partecipata assemblea sindacale promossa sempre dalla Federazione Gilda, alla quale hanno partecipato i massimi esponenti del Sindacato provinciale, regionale, dirigenti nazionali.