Home Attualità Giovedì 18 febbraio. Il santo del giorno. Avvenne oggi: si...

Giovedì 18 febbraio. Il santo del giorno. Avvenne oggi: si riunisce il primo Parlamento dell’Italia unita.

32

E’ il 49° giorno dell’anno, 7ª settimana. Alla fine del 2021 mancano 316 giorni.“
Il santo del giorno: Santa Geltrude

Altri santi: Beato Giovanni da Fiesole, detto Angelico

MARTIROLOGIO ROMANO. A Bergamo, Santa Geltrude (Caterina) Comensoli, vergine, che fondò una Congregazione di religiose per l’adorazione del Santissimo Sacramento e la formazione della gioventù.

il  26 aprile 1961, alla presenza del Santo Padre Giovanni XXIII, ha luogo la Congregazione generale. A madre Geltrude viene attribuito il titolo di venerabile, anticipata dalla lettura del decreto sulla eroicità delle virtù praticate da Madre Geltrude. Il primo ottobre 1989 viene proclamata beata da papa Giovanni Paolo II. In data  26 febbraio 2009 è canonizzata da papa Benedetto XVI.

AVVENNE OGGI

  • 1925 – Giovanni Treccani fonda l’Istituto dell’Enciclopedia Italiana, l’istituto pubblicherà, dal 1929 al 1937, l’Enciclopedia Italiana, costituita da 35 volumi di testo e uno di indici. Sarà la prima grande enciclopedia biografica italiana.

  • 1972 – La Corte Suprema della California annulla la pena di morte nello Stato e commuta tutte le sentenze dei reclusi nel braccio della morte in ergastoli

  • 1995 – Massimo Moratti acquista la società sportiva “FC Internazionale”, riportandola in famiglia visto che era già stata di proprietà del padre Angelo negli anni sessanta.

  • 2001 – L’agente dell’FBI Robert Hanssen viene arrestato e accusato di aver spiato per la Russia negli ultimi 15 anni

1930- L’astronomo statunitense Clyde Tombaugh scopre il “nono pianeta”. Il nuovo corpo celeste viene battezzato “Plutone“, come il dio romano dell’Oltretomba: le iniziali del nome PL sono anche le iniziali di Percival Lowell, lo studioso che nel 1915 ne aveva ipotizzato l’esistenza.

1984- A Villa Madama, a Roma, lo Stato italiano e la Santa Sede firmano il nuovo Concordato. A siglare l’accordo, sono il Presidente del Consiglio Bettino Craxi e il Segretario di Stato Card. Agostino Casaroli.

1861 – Si riunisce il primo Parlamento dell’Italia unita.  Torino  è tappezzata di tricolori accoglie la prima seduta del Parlamento dell’Italia unita.  Tre mesi dopo l’annessione del Regno delle Due Sicilie, furono indette  le elezioni per il Parlamento dell’ottava legislatura, in continuità con quello già esistente nel Regno sabaudo, regolamentato dallo Statuto Albertino del 1848. Statuto  definito flessibile e non rigido che consentiva di modificare le leggi e nominare Ministri direttamente. Prevedeva un sistema bicamerale composto da un Senato vitalizio di nomina regia e da una Camera dei deputati eletta a suffragio censitario maschile (che riconosceva il diritto di voto soltanto a coloro che avevano un certo livello di ricchezza, al contrario del suffragio universale che non fa distinzioni di alcun tipo).Vittorio Emanuele II inaugura con un discorso solenne a Torino il nuovo Parlamento formato da rappresentanti di tutti i territori italiani e riunito per elaborare il progetto governativo di unità nazionale

Fonte: wikipedia – https://www.trevisotoday.it/social/18-febbraio-almanacco-accadde-oggi-santo-del-giorno-oroscopo.ht