Home Attualità Giorno triste per la Calabria: è morta la governatrice Jole Santelli

Giorno triste per la Calabria: è morta la governatrice Jole Santelli

36

Giorno triste per la Calabria: è morta la governatrice Jole Santelli

Le voci si sono rincorse nella prima mattinata. Poi giunge la triste e drammatica  conferma:la Presidente Jole  Santelli è deceduta nella sua abitazione di Cosenza.  Aveva 51 anni ed era stata proclamata primo Presidente donna della nostra regione il 15 febbraio scorso.

Parlamentare di Forza Italia aveva accettato la candidatura alla presidenza della regione Calabria come un atto d’amore verso la sua amata terra.

“Jole ha una capacità straordinaria nell’individuare i problemi e le loro soluzioni”.  Ma ha anche quella, ed è la cosa più importante, di indicare le cose da farsi e scegliere le persone in grado di metterle in atto”. Così  si era espresso il  Presidente   Silvio Berlusconi   a Tropea nel corso della campagna elettorale nei confronti  della candidata Governatrice, esponente di rilievo di Forza Italia, più volte  parlamentare e sottosegretaria di stato. Era iscritta a Forza Italia dal 1994.

Da tempo la Presidente Santelli   lottava per sconfiggere il male che l’aveva  aggredita.

Sui social il cordoglio degli amici e di tutto il mondo politico per la morte  della Presidente Santelli, “donna creativa e coraggiosa” che amava la sua terra e il suo popolo.

La Santelli era particolarmente legata al Savuto, alla Sua Maione, contrada di Altilia dove per motivi affettivi familiari ha trascorso parte della sua giovinezza.

L’Eco della Valle si stringe attorno al dolore che ha colpito la famiglia e l’intera Calabria