Home Attualità Giornata nazionale dedicata allo spazio: 15 dicembre, un evento che celebra il...

Giornata nazionale dedicata allo spazio: 15 dicembre, un evento che celebra il suo terzo anniversario

112

Un’avventura che ha visto l’Italia emergere come una delle prime nazioni al mondo a lanciare un proprio satellite, gestito e coordinato autonomamente. Questo risultato è stato possibile grazie al genio degli scienziati italiani, che hanno dimostrato la propria eccellenza nel settore spaziale, a differenza degli Stati Uniti, che affidavano la direzione delle missioni Apollo a Rocco Petrone, originario della Basilicata. Il 15 dicembre 1964, un esile razzo americano “Scout” inviò in orbita un satellite sferico a strisce, dotato di lunghe antenne, immediatamente soprannominato lo “Sputnik tricolore”. Oggi, l’Italia si posiziona sempre più tra i principali protagonisti del panorama spaziale mondiale grazie a investimenti, eccellenze aziendali e un’agenzia spaziale dinamica con sede a Tor Vergata, Roma. Dal 2021, questa agenzia ha promosso la “Giornata Nazionale dello Spazio”, istituita dal Consiglio dei Ministri per aumentare la consapevolezza del ruolo italiano nelle conquiste spaziali. La data scelta per l’evento è il 15 dicembre, giorno in cui il satellite “San Marco 1” fu lanciato in orbita.

Eventi culturali dedicati allo “Spazio made in Italy” e l’evento ufficiale a Roma L’opportunità del 15 e 16 dicembre è dedicata all’organizzazione di eventi culturali in varie località italiane. Tra questi, l’evento ufficiale si terrà a Roma il venerdì 15 presso il Ministero delle Imprese e del Made in Italy, con l’inaugurazione della mostra dell’ASI (Agenzia Spaziale Italiana) dal titolo “Made in Italy dello Spazio – Osservazione, Esplorazione, Futuro e Tecnologia: il viaggio italiano dalla Terra al Cosmo”.