Home Attualità Giornata mondiale dell’acqua (World Water Day). Dal 1993, ogni anno il...

Giornata mondiale dell’acqua (World Water Day). Dal 1993, ogni anno il 22 marzo si celebra questa Giornata

33

Ogni anno il 22 marzo si celebra la Giornata mondiale dell’Acqua (World Water Day).
Una ricorrenza istituita dalle Nazioni Unite,  l’anno 1992. prevista all’interno delle direttive dell’agenda 21, risultato della conferenza di Rio. Il tema, per  l’odierna ricorrenza,  è il legame tra questa risorsa simbolo di vita e cambiamenti climatici. L’Onu ha riconosciuto l’accesso all’acqua pulita e potabile come diritto umana universale. Ma pur in presenza di tale riconoscimento,  si stima che ancora oggi 2,1 miliardi di persone vivano senza acqua pulita nelle loro case.

L’acqua è una risorsa preziosa: del 71% di acqua che costituisce la superficie terrestre, solo il 10% è utilizzabile per uso umano”

Chiamata anche “Oro blu del pianeta” , l’acqua è un bene primario non soltanto per l’uomo, ma anche per la flora e la fauna terrestre. Una risorsa fondamentale che è nostro dovere proteggere! Individuare delle soluzioni adatte per risolvere il problema sulla scarsità dell’acqua non è una cosa molto semplice. Tutti dobbiamo contribuire a  non sprecare questo bene di prima necessità. Importante anche la partecipazione e l’impegno delle strutture istituzionali  per  preservare l’acqua e renderla accessibile a tutti portando avanti campagne di sensibilizzazione in tutti i paesi.

Lo scopo  della giornata è di sensibilizzare Istituzioni mondiali e opinione pubblica sull’importanza di ridurre lo spreco e di assumere sempre più comportamenti per contrastare il cambiamento climatico.  Un momento per riflettere su quanto l’acqua sia una risorsa insostituibile  per il nostro pianeta, da salvaguardare e tutelare; un’occasione fondamentale di incontro e di confronto sulla crisi globale dell’acqua e gli impatti di cambiamenti climatici e ambientali senza precedenti. Quest’anno ricorre in piena pandemia Covid-19.
In particolare il tema di quest’anno, come si legge nel sito di World Water Day è “Acque sotterranee – Rendere visibile l’invisibile”.
Forse  nelle nostre discussioni quotidiane  l’argomento relativo alle   acque sotterranee non  è  al centro delle attenzioni, ma  è   fondamentale per i motivi sopra evidenziati. L’acqua non è una risorsa infinita, ecco perché è importante impegnarsi quotidianamente evitando sprechi e abusi inutili.