Home Attualità 25 maggio: Giornata Internazionale Bambini scomparsi. Nel 2022 le denunce di scomparsa...

25 maggio: Giornata Internazionale Bambini scomparsi. Nel 2022 le denunce di scomparsa di minorenni sono state in totale 17.130, pari al 70,29% del totale delle denunce, che ammontano a 24.369. Denunciare subito è fondamentale

93

Giovedì 25 maggio 2023 “Giornata Internazionale dedicata ai  ” Bambini scomparsi” . La ricorrenza è stata Istituita  dall’Assemblea Generale delle Nazione Unite e viene celebrata ogni anno, dal 1983, in ricordo del piccolo Ethan Patz, rapito a New York il 25 maggio 1979. Ma quanti bambini scompaiono ogni anno nel nostro Paese? Nel 2023, su 8.001 denunce, sono stati segnalati 5.908 minori scomparsi, di cui 1.319 italiani e 4.589 stranieri. Le ricerche coinvolgono varie istituzioni, volontariato e tecnologie moderne. 

Nel 2022 le denunce di scomparsa di minorenni sono state in totale 17.130, pari al 70,29% del totale delle denunce, che ammontano a 24.369: di queste, 4.128 hanno riguardato minori italiani e 13.002 minori stranieri. La percentuale dei ritrovamenti è, rispettivamente, del 74,27% nel primo caso e del 29,81% nel secondo.

Il dato si presenta in linea con quanto rilevato a livello nazionale nel primo quadrimestre del 2023: 5.908 i minori scomparsi – pari al 73,84% del totale delle denunce che ammontano a 8.001 – di cui 1.319 italiani e 4.589 stranieri.  La percentuale dei ritrovamenti si attesta al 73,84% per i minori italiani ed al 31,58% per i minori stranieri.

Denunciare subito è fondamentale

Il dato è veramente preoccupante. Quando scompare un minore è urgente contattare le forze di polizia, chiamando  il numero unico europeo 112 o rivolgersi al più vicino ufficio di polizia, perché denunciare subito è fondamentale: ogni minuto che passa diventa più difficile rintracciare il minore.

Per i minori è attivo anche il numero unico europeo 116000 afferente al Ministero dell’Interno che ne ha assegnato la gestione al Telefono Azzurro.

È importante non perdere tempo, perché una segnalazione immediata di scomparsa porta un enorme vantaggio alle attività di ricerca. La legge consente a chiunque di effettuare una denuncia di scomparsa, quindi anche un vicino di casa o un conoscente possono attivarsi.

  La finalità dell’odierna ricorrenza  è quella di mantenere costante l’ attenzione su questo fenomeno,  diffondendo all’interno delle comunità  una forte sensibilizzazione  sul fenomeno, realizzando programmi di prevenzione che  aiutano  e siano in grado di proteggere le persone più vulnerabili.

In occasione della ricorrenza la Polizia di Stato sarà impegnata con varie iniziative su tutto il territorio nazionale nella campagna di sensibilizzazione e di informazione.   Personale specializzato  sarà a disposizione  per quanti desiderano risposte e informazioni su rischi e prevenzione relativi alla scomparsa dei bambini in età scolare. Ma, soprattutto, per un’opera di sensibilizzazione sulle svariate situazioni di pericolo in cui possono incorrere i bambini. Inoltre verranno  fornite informazioni utili per prevenire fenomeni ricorrenti quali bullismo, maltrattamenti e violenza di genere.  Nelle diverse iniziative che saranno attuate sull’intero territorio nazionale, sarà distribuito  il materiale informativo realizzato dalla Direzione Centrale Anticrimine con i numeri da chiamare e ulteriori informazioni da scaricare.