Home Attualità Giornata della Passeggiata: Scopri i Benefici Scientifici di Questa Sana Abitudine per...

Giornata della Passeggiata: Scopri i Benefici Scientifici di Questa Sana Abitudine per la Tua Salute.

64
  •  La Giornata della passeggiata, nata da un’idea  di John Rabe, nel 1979,  mira ad  incoraggiare le persone a rallentare il ritmo frenetico della vita quotidiana per apprezzare il mondo intorno a loro.  Uno studio condotto dall’Istituto di Barcellona per la salute globale e pubblicato su Environmental Research ha dimostrato che camminare in spazi blu, come spiagge, laghi, fiumi o fontane, può avere un effetto positivo sulla salute psicologica. Le passeggiate nei boschi sono considerate terapeutiche e alcuni luoghi verdi offrono percorsi speciali per questa pratica. Esistono percorsi  ritenuti veri e propri luoghi “terapeutici” che  offrono passeggiate tra gli alberi e paesaggi incantevoli, compresi corsi d’acqua e piccole spiagge.

Ecco alcuni benefici  che si possono ottenere facendo regolarmente delle passeggiate:are: le passeggiate regolari possono contribuire a migliorare la salute del cuore e dei vasi sanguigni. L’attività fisica aerobica come la camminata può aiutare a ridurre la pressione sanguigna, migliorare la circolazione e ridurre il rischio di malattie cardiache.

  1. Controllo del peso: La camminata è un’attività a btere la stanchezza e migliorare la produttività.
  2. Miglioramento della salute delle ossa e dei muscoli: La camminata regolare può contribuire a rafforzare le ossa e i muscoli, migliorando l’equilibrio e la coordinazione. Questo può aiutare a prevenire l’osteoporosi e ridurre il rischio di cadute e fratture.
  3. Riduzione del rischio di malattie croniche: La camminata regolare è associata a un minor rischio di sviluppare malattie croniche come il diabete di tipo 2, il cancro e le malattie cardiache. L’attività fisica regolare può aiutare a migliorare la sensibilità all’insulina, ridurre l’infiammazione e favorire una migliore salute generale.
  4. Miglioramento della qualità del sonno: Fare una passeggiata durante il giorno può aiutare a regolare il ritmo circadiano e migliorare la qualità del sonno. L’esposizione alla luce naturale e l’esercizio fisico moderato possono favorire un sonno più profondo e riposante.
  5. Benefici cognitivi: Le passeggiate possono avere effetti positivi sulle funzioni cognitive, tra cui la memoria, l’attenzione e la capacità di apprendimento. L’attività fisica può favorire la neurogenesi e la connettività neurale, migliorando la salute del cervello e le funzioni cognitive.

Questi sono solo alcuni dei benefici  che si possono ottenere dalla pratica regolare delle passeggiate. È importante notare che la durata e l’intensità delle passeggiate possono influenzare l’entità di tali benefici, ma anche una breve passeggiata quotidiana può apportare  miglioramenti a livello psico fisico.