Home Attualità Franco Iacucci eletto Presidente della Provincia di Cosenza

Franco Iacucci eletto Presidente della Provincia di Cosenza

60

Franco Iacucci eletto Presidente della Provincia di Cosenza. L’elezione alla presidenza era scontata essendo unico candidato in campo. L’altro candidato, Antonio De Caprio, di Forza Italia, sindaco di Orsomarso, come si ricorderà – era stato escluso dalla Commissione elettorale per non aver raggiunto, in fase di presentazione della candidatura, il numero minimo di sottoscrizioni.
Altissima la percentuale dei votanti. Al termine delle votazioni risultavano aver votato 1.605 amministratori locali (Sindaci e consiglieri comunali) degli aventi diritto al voto(1.771). Il Sindaco di Aiello, esponente di spicco del PD regionale, stretto collaboratore del presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio conquista la guida dell’ente provincia senza alcuna difficoltà. La candidatura di Franco Iacucci si presentava vincente dall’inizio della campagna elettorale sia per l’assenza di avversari che per la l’ampia coalizione coagulata attorno alla candidatura medesima. Le urne hanno sancito l’ufficialità alla guida dell’ente. Iacucci ha ricoperto in passato anche l’incarico di Presidente della Comunità Montana del Savuto.
La partecipazione al voto come detto dei Sindaci e dei consiglieri comunali è stata massiccia.
Sette le liste che si sono contentati i 16 seggi del Consiglio provinciale: “Provincia Democratica”, “Insieme per la Provincia”, “Italia del Meridione”, “Nuova Provincia”, “Cosenza azzurra”, “La Provincia che vuoi” e “Il coraggio di cambiare”. La candidatura di Iacucci, è stata sostenuta anche anche dal NCD, rappresentato in Calabria dai fratelli Gentile ( Pino e Antonio).
Entrano in Consiglio provinciale Graziano Di Natale, Francesco Gervasi Ferdinando Nociti, Vincenzo Tamburi Franco Pascarelli, Felice D’Alessandro Pino Capalbo .
Tre seggi vanno alla lista “Insieme per la Provincia” Luca Morrone, Lucantonio Nicoletti, Saverio Audia. Per l’Italia del Meridione, Gianfranco Ramundo. Per la lista “Il Coraggio di Cambiare l’Italia, Vincenzo Scarcello.
Per l’opposizione, rappresentata da “Cosenza Azzurra” (lista che unisce Forza Italia, Fratelli d’Italia e il movimento del consigliere regionale Fausto Orsomarso), entrano Sergio Del Giudice e Eugenio Aceto.
Di seguito la rilevazione finale suddivisa per fascia demografica:
Comuni fascia “A” n. votanti 880 (su 991) pari al 88,80 %
Comuni fascia “B” n. votanti 280 (su 303) pari al 92,41 %
Comuni fascia “C” n. votanti 198 (su 217) pari al 91,24 %
Comuni fascia “D” n. votanti 147 (su 152) pari al 96,71 %
Comuni fascia “E” n. votanti 100 (su 108) pari al 92,59 %

Questo l’elenco completo dei consiglieri eletti, pubblicato sul sito istituzionale della provincia di Cosenza

Affari Istituzionali – Cosenza, 30/01/2017

GLI ELETTI DEL NUOVO CONSIGLIO PROVINCIALE

L’Ufficio elettorale ha terminato la verifica dei dati nel pomeriggio di oggi. Adesso gli Organi della Provincia sono al completo

Consiglio Provinciale 2017-001

L’Ufficio Elettorale ha terminato la verifica dei dati relativi all’assegnazione dei sedici seggi spettanti al Consiglio Provinciale di Cosenza.

Ecco i Rappresentanti della Pubblica Assise, che dureranno in carica due anni:

• Per la Lista n. 1 – Nuova Provincia: 1-) Bartucci Mario Carmelo, 2.221 preferenze; Gravina Ugo, 1.497 preferenze.

• Per la Lista n. 2 – Insieme per la Provincia – Liste Civiche Unite: 1)- Morrone Luca, 3.152 preferenze; Audia Saverio, 2.764 preferenze; 3-) Nicoletti Lucantonio, 2.247 preferenze.

• Per la Lista n. 3 – Italia del Meridione: 1-) Ramundo Gianfranco, 1.406 preferenze.

• Per la Lista n. 4 – Il coraggio di cambiare l’Italia: 1-) Scarcello Vincenzo A., 2212 preferenze.

• Per la Lista n. 5 – La Provincia che vuoi: nessun consigliere.

• Per la Lista n. 6 – Cosenza Azzurra: 1-) Del Giudice Sergio, 1873 preferenze; 2-) Aceto Eugenio, 1766 preferenze.

• Per la Lista n. 7 – Provincia Democratica: 1-) Di Natale Graziano, 5.417 preferenze; Gervasi Francesco, 4.970 preferenze; 3-) Nociti Ferdinando, 4.247 preferenze; 4-)Tamburi Vincenzo, 3.350 preferenze; 5-) Pascarelli Franco, 3.038 preferenze; 6-) D’Alessandro Felice, 2.581 preferenze; 7-) Capalbo Pino, 2.547 preferenze.

Questi i voti complessivi conquistati da ciascuna lista: Lista n. 1 – 10.570 preferenze; Lista n. 2 – 16.462 preferenze; Lista n. 3 – 4.620 preferenze; Lista n. 4 – 7.599 preferenze; Lista n. 5 – 4.424 preferenze; Lista n. 6 – 12.293 preferenze; Lista n. 7 – 35.720 preferenze.

Il procedimento elettorale si concluderà con la proclamazione degli eletti, la cui data ufficiale sarà resa pubblica non appena disponibile. Lo stesso è disciplinato dalla legge 56 del 2014 e da due Circolari del Ministero dell’Interno, recepite dall’apposito Manuale operativo; tutti gli atti e i provvedimenti relativi sono pubblicati sul portale della Provincia nella sezione ‘Elezioni provinciali 2017’.