Home Attualità Franco Garofalo ufficializza le dimissioni dal Consiglio comunale di Santo Stefano...

Franco Garofalo ufficializza le dimissioni dal Consiglio comunale di Santo Stefano di Rogliano

129

Santo Stefano di Rogliano – Dopo aver annunciato giorni fa la sua decisione di dimettersi, Francesco Garofalo ha ufficialmente formalizzato le sue dimissioni dall’incarico di Consigliere Comunale di Santo Stefano di Rogliano. La notizia è stata comunicata attraverso una nota pec indirizzata al Sindaco, al Segretario Comunale, al Prefetto e a tutti i Consiglieri Comunali.

Nella nota, l’ex Sindaco ha ribadito il suo impegno a favore dell’onesta, della trasparenza e dell’amore verso i valori di appartenenza, valori che ha sempre cercato di promuovere durante il suo servizio al Comune.

Garofalo ha dedicato gran parte della sua vita al servizio delle istituzioni locali,  ricoprendo ruoli di rilievo come Sindaco, Consigliere Comunale e Presidente dell’Ente Montano, oltre che amministratore  in altri organismi regionali e provinciali. La sua passione per il benessere della comunità santostefanese e la convinzione che ogni cittadino debba essere consapevole della propria appartenenza a un unico territorio lo hanno guidato in ogni passo del suo percorso istituzionale.

Le dimissioni di Garofalo sono state motivate anche come un atto di protesta contro comportamenti politici che, a suo dire, minano la trasparenza istituzionale. Nel corso del suo mandato elettivo, avvenuto sempre con ampi consensi, sia nelle maggioranza che nella minoranza consiliare,  ha osservato fenomeni di commistione tra la Chiesa e l’ente locale, oltre all’allontanamento sempre crescente dei cittadini dalla vita politico-istituzionale. Ha lamentato l’assenza di un governo trasparente e il limitato coinvolgimento della comunità nelle decisioni cruciali.

In chiusura della sua nota, Garofalo ha espresso il desiderio di chiarire che non ha intenzione di presentare candidature future alle elezioni amministrative comunali. Ha ringraziato calorosamente tutti coloro che lo hanno sostenuto nel corso degli anni e che condividono il suo desiderio di un futuro migliore per la comunità di Santo Stefano di Rogliano.

Con queste dimissioni, Garofalo chiude un capitolo importante del suo vissuto istituzionale, convinto di aver svolto il suo ruolo sempre   con lealtà e trasparenza, senza mai tradire il suo paese e la sua comunità nella quale  lascia  sicuramente un segno indelebile del suo, operato e del suo servizio.