Home Attualità Ferragosto, tra desiderio di svago e paura di un ...

Ferragosto, tra desiderio di svago e paura di un ritorno al lockdown.

33

Ferragosto,  turismo in ripresa,  tra desiderio di svago e  paura di un  ritorno al  lockdown.

   Anche se le presenze nelle località turistiche della Regione si attestano al di sotto delle percentuali dello scorso anno, tutto sommato,  si rileva in questo periodo di agosto,  una ripresa nel settore, accompagnata alla preoccupazione derivante della crescita dei contagi registrati in questi giorni.

Tra le mete prese in considerazione dai vacanzieri, si annoverano i lidi,  preferiti alle spiagge libere, ritenuti più  controllati e più sicuri.

La montagna calabrese con la sua biodiversità, il suo meraviglioso habitat naturalistico, rimane punto di riferimento per gli amanti del verde, delle lunghe passeggiate e dei picnic tradizionali, organizzati  in occasione della giornata di Ferragosto.

    In seguito ai recenti casi  di Coronavirus, come si sa,  la regione ha disposto la chiusura delle discoteche. Una misura  restrittiva che potrebbe essere estesa in altri settori nel caso in cui il contagio dovesse aumentare. Ciò provoca preoccupazione  agli altri  operatori economici della regione.

Come al solito si consiglia sempre  di mantenere alta l’attenzione, onorando  le “nuove” regole imposte dall’attuale  realtà socio-sanitaria al fine di  contenere al massimo la diffusione del virus, in attesa che sul mercato sopraggiunga  il vaccino e nuovi farmaci per la cura.