Home Attualità Domenica 26 giugno 2022. Il santo del giorno: San Josemaria Escrivá de...

Domenica 26 giugno 2022. Il santo del giorno: San Josemaria Escrivá de Balaguer Sacerdote, Fondatore dell’Opus Dei. Avvenne oggi: 1819- viene brevettata la bicicletta; 2015 Gli Stati Uniti legalizzano i matrimoni fra persone dello stesso sesso in tutti i 50 Stati

31

E’ il 177° giorno del calendario gregoriano. Mancano 188 giorni alla fine dell‘anno.

S. Josemarìa Escrivà de Balaguer, sacerdote. Fonda l’OpuS. Dei.Josemaría Escrivá, nome di battesimo José María Julián Mariano Escrivá Albás (Barbastro9 gennaio 1902 – Roma26 giugno 1975), è stato un presbitero spagnolo, fondatore dell’Opus Dei. È stato canonizzato nel 2002 da papa Giovanni Paolo II.

Nel 1917-1918, fra i 15 e i 16 anni, Josemaría decide di farsi sacerdote: “Una mattina d’inverno guardava assorto la neve e il suo sguardo cadde sulle orme che avevano lasciato due piedi scalzi…capì che erano le impronte di uno dei frati carmelitani da poco giunti in città, e pensò: altri fanno tanti sacrifici per Dio e per il prossimo, e io non sarò capace di offrigli nulla?”Ordinato sacerdote nel 1925, qualche anno dopo istituisce, all’interno dell’Opus Dei, un ramo femminile e nel 1943 la ‘Società Sacerdotale della S. Croce’. Josemaría Escrivá si trasferisce a Roma nel 1946. Muore il 26 giugno 1975. Il 16 giugno 1950 l’Opera ottiene l’approvazione definitiva da parte della Santa Sede e ha lo stato giuridico di ‘prelatura personale’. Alla morte del fondatore, l’Opus Dei è presente in tutti e cinque i continenti, con oltre 60 mila membri in 80 paesi. Josemaría viene proclamato santo da Giovanni Paolo II il 6 ottobre 2002. Le sue spoglie riposano nella Chiesa di S. Maria della Pace, a Roma.

AVVENNE OGGI