Home Attualità Domenica 24 marzo, celebrazione della domenica delle Palme

Domenica 24 marzo, celebrazione della domenica delle Palme

40

Domenica delle Palme. Arrivo di Gesù a Gerusalemme

Nella Domenica delle Palme, la liturgia evoca l’ingresso trionfale di Gesù a Gerico a cavallo di un asino mentre la folla intera stende tappeti e agita ramoscelli. Questo segna l’inizio della Settimana Santa, culminante nella risurrezione di Gesù, commemorata la Domenica successiva, ossia la Pasqua. Tuttavia, la Quaresima non si conclude con la Domenica delle Palme, ma prosegue fino al giovedì santo. Inoltre, la Domenica delle Palme è nota anche come seconda Domenica di Passione, considerando che nella Messa Tridentina la Domenica della Passione viene celebrata una settimana prima.

Questa festività è ricca di simbolismo e condivisa tra cattolici, protestanti e ortodossi: il ramoscello di fronda rappresenta tradizionalmente l’anno solare poiché produce una foglia ogni mese. Inoltre, è simbolo di risurrezione, poiché rinasce dalle sue ceneri, da qui il termine “fenice” in greco antico, mentre nelle tradizioni cristiane occidentali, dove non sono presenti fronde, spesso si usa l’ulivo, simbolo dell’unzione di Gesù, o ramoscelli intrecciati con fiori, come alternativa nelle regioni del nord Europa.

Il momento inaugurale della liturgia della Domenica delle Palme è la benedizione dei ramoscelli, o degli ulivi, seguita dalla processione che inizia fuori dalla chiesa e si conclude all’interno, commemorando così il glorioso ingresso di Gesù a Gerusalemme.

Nella liturgia cristiana, l’atmosfera festosa della processione iniziale contrasta con le Letture del giorno, che ripercorrono la passione di Gesù

titolo Entrata di Cristo a Gerusalemme
autore Giovan Santi di Tito anno 1570

Entrata di Cristo a Gerusalemme

Oggi si venera Santa Caterina di Svezia.

E’  il 175° giorno del calendario gregoriano. Mancano190 giorni alla fine dell’anno.Santa Caterina di Svezia. Religiosa. Nascita: XIV Secolo, Svezia. Morte: 24 marzo 1381, Vadstena, Svezia. Protettrice:dall’ abortodall’ aborto spontaneo.  MARTIROLOGIO ROMANO. A Vadstena in Svezia, santa Caterina, vergine: figlia di santa Brigida, data alle nozze contro il suo volere, conservò, di comune accordo con il marito, la sua verginità e, dopo la morte di lui, condusse una vita pia; pellegrina a Roma e in Terra Santa, trasferì le reliquie della madre in Svezia e le ripose nel monastero di Vadstena, dove ella stessa vestì l’abito monacale.

Il tema della Giornata mondiale della tubercolosi 2022 – “Investire per porre fine alla tubercolosi. Save Lives.‘ -trasmette l’urgente necessità di investire risorse per intensificare la lotta contro la tubercolosi e raggiungere gli impegni presi dai leader globali per porre fine alla tubercolosi.

Avvenne oggi

1497 – Vespucci sbarca in America.

1509- Enrico VIII viene incoronato re d’Inghilterra e Signore d’Irlanda . E’ il secondo monarca della dinastia Tudor, succeduto al padre Enrico VII d’Inghilterra. A lui si deve la fondazione della  Chiesa Anglicana, nata in seguito allo scisma religioso e alla separazione dalla Chiesa cattolica di Roma.

  • 1859- Nella battaglia di Solferino e San Martino il Regno di Sardegna e la Francia sconfiggono l’Austria, che perde così il conflitto
  • 1910Nasce la casa automobilistica ALFA (Anonima Lombarda Fabbrica Automobili) per iniziativa di un gruppo di finanzieri lombardi che hanno rilevato l’azienda napoletana di proprietà del francese Darracq che passò dalla produzione di biciclette a quella di automobili
  • 1918 – L’esercito italiano ottiene una vittoria decisiva contro gli austroungarici nella seconda battaglia del Piave
  • 1947 – Primo avvistamento conosciuto di un UFO: Kenneth Arnold, volando sopra lo Stato di Washington, nota nove dischi luminosi a forma di vassoio
  • 1965 – The Beatles si esibiscono per la prima volta in Italia in due concerti al Velodromo Vigorelli di Milano
  • 1978. Nei mondiali di calcio in Argentina l’Italia viene battuta dal Brasile per 2 a 1 nella finale per il 3° e 4° posto.
  • 1985. Viene eletto presidente della Repubblica a primo scrutinio Francesco Cossiga con 752 voti su 977.
  • 2001. Debutta la rete televisiva La7 nata dalla fusione tra TeleMontecarlo e Seat Pagine Gialle.
  • 2011. Mario Draghi viene nominato presidente della Banca Centrale Europea: prende il posto di Jean Paul Trichet.